Covid19...l'altra faccia della medaglia

Dove fare quattro chiacchiere al di la dell'audio - Off-topic
Avatar utente
emulatore
Messaggi: 805
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 8:33
Località: Torino

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 15779Messaggio emulatore
mar 26 ott 2021, 8:39

Gianfranco ha scritto:
lun 25 ott 2021, 21:51
fonti affidabili...
bufaleuntantoalchilo.org :lol: :lol: :lol:
Emmanuele

Alfredo
Messaggi: 469
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 8:20
Località: Latina

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 15780Messaggio Alfredo
mar 26 ott 2021, 9:09

Filippo ha scritto:
lun 25 ott 2021, 21:30
In Inghilterra si parla di 1000 ricoveri al giorno su 45000 casi con trend in ascesa, così come il numero di morti.
Un vaccino in genere eradica o limita fortemente, non vedo tutto ciò in questo caso.
Tra poco in Inghilterra non sapranno che pesci prendere.
Ma che vaccino è? Lo devi ripetere un giorno si e l'altro pure, non riduce i contagi, e i morti sono Cmq molti... Con trend in ascesa.
Se tutti i vaccini avessero l'efficacia di questo staremmo freschi.
Sono appena reduce da un congresso medico sul covid..
la parziale debolezza di questo vaccino è facilmente spiegabile sul presupposto che il vaccino è stato realizzato avendo come base il virus iniziale.
Oggi abbiamo varianti infinitamente più contagiose e aggressive. Ma avremo , in futuro, nuovi vaccini . Questo è sicuro!
Quanto all'efficacia dell'attuale, fai solo questa considerazione...in Inghilterra , complice una copertura vaccinale più bassa della nostra e una minor prudenza sul distanziamento sociale (anzi direi nessuna prudenza), hanno 50000 nuovi contagi al giorno e meno di 100 morti. Nel periodo nero dei nostri contagi avevamo gli stessi positivi e 5000 morti al giorno. Se ne deduce che , o gli Inglesi sono più tenacemente legati alla vita o il vaccino qualcosa fa...senza voler sottolineare più di tanto che i morti sono quasi tutti non vaccinati.

grunf
Messaggi: 217
Iscritto il: ven 27 apr 2018, 19:41

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 15782Messaggio grunf
mar 26 ott 2021, 14:31

Gianfranco ha scritto:
lun 25 ott 2021, 21:51
Chi manifesta contro i vaccini ed il green pass dovrebbe informarsi meglio e da fonti affidabili...
Grazie del consiglio, smetterò di scaricare dati e grafici da ISTAT, ISS, ourworldindata ecc. Che tanto da analfabeta non riesco a capirci niente. Mi comprerò una TV e ascolterò LA7.

Filippo
Messaggi: 2730
Iscritto il: mar 6 mar 2018, 21:49
Località: Salerno

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 15783Messaggio Filippo
mar 26 ott 2021, 17:40

Alfredo ha scritto:
mar 26 ott 2021, 9:09

Sono appena reduce da un congresso medico sul covid..
la parziale debolezza di questo vaccino è facilmente spiegabile sul presupposto che il vaccino è stato realizzato avendo come base il virus iniziale.
Oggi abbiamo varianti infinitamente più contagiose e aggressive. Ma avremo , in futuro, nuovi vaccini . Questo è sicuro!
Quanto all'efficacia dell'attuale, fai solo questa considerazione...in Inghilterra , complice una copertura vaccinale più bassa della nostra e una minor prudenza sul distanziamento sociale (anzi direi nessuna prudenza), hanno 50000 nuovi contagi al giorno e meno di 100 morti. Nel periodo nero dei nostri contagi avevamo gli stessi positivi e 5000 morti al giorno. Se ne deduce che , o gli Inglesi sono più tenacemente legati alla vita o il vaccino qualcosa fa...senza voler sottolineare più di tanto che i morti sono quasi tutti non vaccinati.
5000 morti al giorno da noi??
Non mi sembra proprio Alfredo..... Non stavamo intorno ai mille o anche meno? Chi ricorda bene??
Poi bisogna considerare che tempo fa i soggetti deboli erano meno difesi anche perché le misure precauzionali (vedasi ad es case cura per anziani) non erano ancora ben organizzate.
Inoltre adesso in Inghilterra, dove i morti, in percentuale sui malati, sono sempre stati meno che in Italia, parte dei soggetti più deboli hanno già salutato.
Insomma quello che voglio dire è che molto probabilmente, vista l'efficacia, c'è uno spazio assolutamente ragionevole per chi non vuole vaccinarsi, la cosa più importante è rappresentata dalle misure precauzionali.

Avatar utente
emulatore
Messaggi: 805
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 8:33
Località: Torino

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 15784Messaggio emulatore
mer 27 ott 2021, 8:59

Filippo ha scritto:
mar 26 ott 2021, 17:40
......la cosa più importante è rappresentata dalle misure precauzionali.
......misure che, la maggioranza dei "fanatici no vax" e "negazionisti" fa fatica ad intraprendere.
Mi sta bene che non ti vaccini, è un tuo diritto sacrosanto, idem per i tamponi. Non mi sta bene quando prendi una posizione che mette in pericolo gli altri per partito preso, cosa ben diversa.
Emmanuele

Avatar utente
Gianfranco
Messaggi: 1184
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 15:10
Località: Realtà a bassa intensità

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 15787Messaggio Gianfranco
mer 27 ott 2021, 18:52

grunf ha scritto:
mar 26 ott 2021, 14:31
Grazie del consiglio, smetterò di scaricare dati e grafici da ISTAT, ISS, ourworldindata ecc. Che tanto da analfabeta non riesco a capirci niente. Mi comprerò una TV e ascolterò LA7.
Con tanto rispetto e amicizia per la tua persona, sinceramente, penso che su questo argomento tu stia prendendo una cantonata.
Ho già espresso i miei dubbi e le mie riserve sulla sanità in generale per vicissitudini personali ma su questo virus credo di avere le idee sufficientemente chiare. Proprio stasera ho appreso che, una amica di mia moglie, in Ucraina, è ricoverata in terapia intensiva mentre sua madre è deceduta. Avevano rifiutato il vaccino e non seguivano nessun distanziamento sociale o precauzioni...
In Ucraina la situazione sta diventando drammatica, ad Odessa hanno finito l'ossigeno ed i medici sono in lacrime per l'evidente impotenza che stanno vivendo.
Gianfranco

Avatar utente
Gianfranco
Messaggi: 1184
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 15:10
Località: Realtà a bassa intensità

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 15803Messaggio Gianfranco
sab 30 ott 2021, 8:47

Stanotte, è deceduta anche la migliore amica di mia moglie. Sembrava fosse in via di miglioramento e invece in poche ore la situazione è precipitata.
49 anni, viaggiatrice con una salute di ferro, economicamente agiata stava ricevendo le migliori cure disponibili a Kiev. Nessuna malattia pregressa.
Questo virus è terribile...

Riposa in pace Natacha. :(
Gianfranco

Avatar utente
M.Ambrosini
Site Admin
Messaggi: 2501
Iscritto il: ven 9 feb 2018, 7:10
Località: Ravenna
Contatta:

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 15804Messaggio M.Ambrosini
sab 30 ott 2021, 10:26

Non apro altro topic dal momento che sull'argomento già uno è abbastanza ma...stavo vedendo ieri una partita di tennis in tv disputata a Vienna stupendomi del fatto che c'erano spalti gremiti e nessuno con mascherina pur essendo indoor...qualcuno sa com'è la situazione in Austria?
Massimo

Avatar utente
Gianfranco
Messaggi: 1184
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 15:10
Località: Realtà a bassa intensità

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 15805Messaggio Gianfranco
sab 30 ott 2021, 14:50

https://tg24.sky.it/salute-e-benessere/ ... no-austria

Covid Austria: la previdenza sociale scriverà ai non vaccinati

Una lettera spedita direttamente dalla previdenza sociale e destinata a tutte le persone che non sono vaccinate contro il Covid-19. Succede in Austria, dove i cittadini che ancora non sono immunizzati riceveranno una comunicazione che li informerà del rischio relativo ad un grave decorso nel caso di contagio da coronavirus. Nel Paese, ad oggi, solo il 62,4% della popolazione complessiva ha completato il ciclo vaccinale, con il vaccino che resterà gratuito fino ad almeno il 30 giugno del prossimo anno. Intanto, proprio in Austria, il ministro della Sanità locale, Wolfgang Mueckstein, ha raccomandato che la dose di richiamo venga somministrata ai vaccinati già sei mesi dopo la seconda dose.

Nel Paese, tra altro, è stata anticipata già da alcuni giorni l’idea di un lockdown selettivo, ovvero di un piano di confinamento limitato ai soli non vaccinati, nel caso in cui si verifichino nuovi picchi dei contagi da Covid-19. “Non vediamo la pandemia nello specchietto retrovisore, stiamo invece andando verso una pandemia dei non vaccinati”, dato che “la maggior parte dei pazienti in terapia intensiva non è vaccinata”, aveva avvertito il neo cancelliere, Alexander Schallenberg. Una linea rigorosa che, come detto, potrà entrare in vigore solo al raggiungimento della soglia di guardia di 500 posti occupati in terapia intensiva (il 25% di quelli disponibili), rispetto agli attuali, poco sopra quota 200. A quel punto, chi non si è immunizzato non potrà più avere accesso a bar, ristoranti, eventi culturali e neanche a strutture sportive e ricreative. E la norma può diventare ancora più stringente con 600 ricoverati gravi: a quel punto i non vaccinati non potranno più uscire di casa, se non per andare al lavoro o per riconosciuti motivi di necessità. “Non è ammissibile che il sistema sanitario venga sovracaricato per colpa di indecisi e attendisti”, ha ammonito il cancelliere austriaco, spiegando che “ai non vaccinati deve essere chiaro che non sono solo responsabili della loro salute, ma anche di quella degli altri”.

L'annuncio del piano austriaco è arrivato mentre il Paese è, ad oggi, al primo dei cinque livelli di allerta previsti, il meno grave dunque. Ma nell’arco dell’ultima settimana i contagi sono aumentati e dal primo di novembre scatterà anche l'obbligatorietà del Green pass per accedere ai luoghi di lavoro. Verranno coinvolti, nell’ambito della cosiddetta regola delle 3G, geimpft (vaccinati), genesen (guariti da non più di sei mesi) o getestet (testati). Ma, se la situazione dovesse peggiorare con l’aggravamento della situazione epidemiologica, la norma si farebbe ancora più restrittiva, fino ad escludere anche la validità dei tamponi.
Gianfranco

Avatar utente
M.Ambrosini
Site Admin
Messaggi: 2501
Iscritto il: ven 9 feb 2018, 7:10
Località: Ravenna
Contatta:

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 15808Messaggio M.Ambrosini
dom 31 ott 2021, 7:17

Gianfranco ha scritto:
sab 30 ott 2021, 14:50

L'annuncio del piano austriaco è arrivato mentre il Paese è, ad oggi, al primo dei cinque livelli di allerta previsti, il meno grave dunque. Ma nell’arco dell’ultima settimana i contagi sono aumentati e dal primo di novembre scatterà anche l'obbligatorietà del Green pass per accedere ai luoghi di lavoro. Verranno coinvolti, nell’ambito della cosiddetta regola delle 3G, geimpft (vaccinati), genesen (guariti da non più di sei mesi) o getestet (testati). Ma, se la situazione dovesse peggiorare con l’aggravamento della situazione epidemiologica, la norma si farebbe ancora più restrittiva, fino ad escludere anche la validità dei tamponi.
Quindi ad oggi, che ti risulti, l'obbligo del green pass per chi accede in luoghi pubblici chiusi non ce l'hanno?
Massimo

Avatar utente
Gianfranco
Messaggi: 1184
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 15:10
Località: Realtà a bassa intensità

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 15809Messaggio Gianfranco
dom 31 ott 2021, 7:31

La notizia è di due giorni fa, pare di no, non ce l'hanno ed infatti i contagi stanno salendo in modo allarmante.

Immagine
Gianfranco

grunf
Messaggi: 217
Iscritto il: ven 27 apr 2018, 19:41

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 15810Messaggio grunf
dom 31 ott 2021, 8:04

Gianfranco ha scritto:
mer 27 ott 2021, 18:52
grunf ha scritto:
mar 26 ott 2021, 14:31
Grazie del consiglio, smetterò di scaricare dati e grafici da ISTAT, ISS, ourworldindata ecc. Che tanto da analfabeta non riesco a capirci niente. Mi comprerò una TV e ascolterò LA7.
Con tanto rispetto e amicizia per la tua persona, sinceramente, penso che su questo argomento tu stia prendendo una cantonata.
Ho già espresso i miei dubbi e le mie riserve sulla sanità in generale per vicissitudini personali ma su questo virus credo di avere le idee sufficientemente chiare.
Mi pare che ti stia sfuggendo il punto, la differenza tra me e te è che io non ti ho mai accusato di essere disinformato...
La notizia è di due giorni fa, pare di no, non ce l'hanno ed infatti i contagi stanno salendo in modo allarmante.
Secondo te perché non hanno il green pass, perché sono dei disinformati? oppure perché aspettano di vedere come va a finire nel paese pilota? oppure perché ritengono che il prezzo da pagare sia troppo alto?

Avatar utente
Gianfranco
Messaggi: 1184
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 15:10
Località: Realtà a bassa intensità

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 15816Messaggio Gianfranco
dom 31 ott 2021, 14:13

Da domani lo hanno anche loro il green pass. Evidentemente hanno capito che il prezzo è più alto non avendolo.

A me è bastato leggere questo per convincermi a vaccinarmi:

Secondo il report dell'Istituto Superiore di Sanità, nei vaccinati con ciclo completo l'efficacia nel prevenire l'infezione è del 78% rispetto ai non vaccinati, del 93,9% nel prevenire l'ospedalizzazione, del 96% nel prevenire il ricovero in terapia intensiva e del 96,6% nel prevenire il decesso.
Gianfranco

grunf
Messaggi: 217
Iscritto il: ven 27 apr 2018, 19:41

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 15817Messaggio grunf
dom 31 ott 2021, 14:38

Continui a non rispondere sul merito... Ho già scritto che tra le mie fonti c'è l'ISS... Puoi accettare che io (unoo che protesta contro il green pass) non sia più disinformato di te???

Avatar utente
Gianfranco
Messaggi: 1184
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 15:10
Località: Realtà a bassa intensità

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 15818Messaggio Gianfranco
dom 31 ott 2021, 15:21

Non ho mai detto che TU in particolare sia disinformato eh... Ti conosco e ti stimo troppo.
Lo sono però molti di quelli che manifestano tanto per...
Gianfranco

grunf
Messaggi: 217
Iscritto il: ven 27 apr 2018, 19:41

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 15819Messaggio grunf
lun 1 nov 2021, 0:09

Gianfranco ha scritto:
dom 31 ott 2021, 15:21
Lo sono però molti di quelli che manifestano tanto per...
E' una tua ILLAZIONE. Non abbiamo dati per poter confrontare la capacità di informarsi del 30% degli italiani, quelli che non avrebbero voluto vaccinarsi se non ci fosse stato il ricatto, con quella del rimanente 70%.

Avatar utente
Gianfranco
Messaggi: 1184
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 15:10
Località: Realtà a bassa intensità

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 15840Messaggio Gianfranco
mar 2 nov 2021, 16:15

Ma si, stronzo io che mi preoccupo per gli altri... Il vaccino l'ho fatto, il green pass ce l'ho e la mia l'ho detta.
Sto a posto.
Gianfranco

grunf
Messaggi: 217
Iscritto il: ven 27 apr 2018, 19:41

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 15844Messaggio grunf
mar 2 nov 2021, 22:15

Gianfranco ha scritto:
mar 2 nov 2021, 16:15
Ma si, stronzo io che mi preoccupo per gli altri...
Stai dicendo tra le righe che "noi" non ci preoccupiamo per gli altri... un altro giudizio pesante...
Boh...

Avatar utente
Gianfranco
Messaggi: 1184
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 15:10
Località: Realtà a bassa intensità

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 15846Messaggio Gianfranco
mar 2 nov 2021, 23:09

Ho perso già troppe persone a me care per via del Covid. Persone che non ritenevano necessario vaccinarsi, persone che non si preoccupavano per la LORO salute, me ne preoccupavo io.
Lo 'stronzo io' è per queste persone che non hanno dato il giusto valore alla LORO vita.

E' più chiaro così?
Gianfranco

Avatar utente
Gianfranco
Messaggi: 1184
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 15:10
Località: Realtà a bassa intensità

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 16046Messaggio Gianfranco
mar 23 nov 2021, 19:03

BOLZANO. “Un metodo folle e assolutamente pericoloso” non usa mezzi termini Patrick Franzoni, dirigente della Azienda sanitaria dell'Alto Adige che questa mattina, nel corso di una intervista nel programma “Mattino 5” ha parlato dei cosiddetti “corona party” sui quali sono state aperte delle indagini da parte dei carabinieri.
Il medico ha raccontato di essere venuto a conoscenza di questo stratagemma perché 3 persone che hanno deciso di infettarsi per ottenere poi il green pass senza vaccino alla fine sono invece finiti in ospedale.
“Stiamo parlando – ha spiegato il dottor Franzoni – di una sorta di riunioni che si svolgono in ambienti chiusi. Alcune persone infettate si mescolano tra le persone e questo sarebbe lo stratagemma per cercare di ottenere, dopo la guarigione se ci si arriva, il green pass”.
Tre pazienti che però nei giorni scorsi sono stati ricoverati, “sono proprio tre partecipanti a queste riunioni” a dimostrazione di come il virus sia pericolosissimo e di come non si possa scherzare. “Sono fenomeni da evitare – ha spiegato ancora Franzoni – che possono portare alla terapia intensiva o anche alla morte”.
Le forze dell'ordine stanno portando avanti le indagini in alcune zone della provincia grazie anche all'aiuto dei medici che hanno segnalato i territori da dove provenivano le persone ricoverate che hanno ammesso di aver partecipato a questi “corona party”.
I reato ipotizzabile è quello di epidemia colposa a carico di chi ha volutamente infettato gli altri ma nel momento in cui uno di questo soggetti che si è fatto infettare dovesse morire di potrebbe dover rispondere anche di omicidio colposo.


Personalmente, a questi acefali, negherei le cure...
Gianfranco

grunf
Messaggi: 217
Iscritto il: ven 27 apr 2018, 19:41

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 16056Messaggio grunf
mer 24 nov 2021, 21:25

Un tempo l'Italia si fregiava di aver fornito ogni cura possibile a Totò Riina...

Povera Patria.

Avatar utente
Gianfranco
Messaggi: 1184
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 15:10
Località: Realtà a bassa intensità

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 16057Messaggio Gianfranco
mer 24 nov 2021, 21:55

Di errori questo paese ne ha fatti, ne sta facendo e ne farà ancora.
Anche riservare un letto in terapia intensiva a chi scientemente ha cercato il contagio lo reputo un 'errore', perchè il giorno che si arriverà al triage non vorrei essere nei panni di chi dovrà scegliere chi far vivere e chi far morire.
Questi acefali hanno già scelto come morire, rispettiamo la loro volontà. Mi sembra il minimo.
Gianfranco

grunf
Messaggi: 217
Iscritto il: ven 27 apr 2018, 19:41

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 16058Messaggio grunf
mer 24 nov 2021, 22:11

Quindi togliamo i soccorsi a tutti quelli che tentano il suicidio?

Non ho più parole, non mi riconosco più in questa società.

Avatar utente
myfisite
Site Admin
Messaggi: 1251
Iscritto il: sab 10 feb 2018, 15:13
Località: Prov. Milano

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 16059Messaggio myfisite
mer 24 nov 2021, 22:19

Invece di prendersela con il legislatore che emana norme vessatorie senza alcuna utilità sanitaria, uno se la prende con dei poveretti che legittimamente scelgono di non vaccinarsi e si trovano a dover fare scelte insensate pur di poter lavorare e arrivare a fine mese. :(
Marco A.

Avatar utente
Gianfranco
Messaggi: 1184
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 15:10
Località: Realtà a bassa intensità

Re: Covid19...l'altra faccia della medaglia

Messaggio: # 16060Messaggio Gianfranco
mer 24 nov 2021, 22:47

grunf ha scritto:
mer 24 nov 2021, 22:11
Quindi togliamo i soccorsi a tutti quelli che tentano il suicidio?

Non ho più parole, non mi riconosco più in questa società.
Chi tenta il suicidio non rischia di infettare il prossimo e poi è una percentuale irrisoria della popolazione. Questi acefali invece stanno già intasando gli ospedali altoatesini...
myfisite ha scritto:
mer 24 nov 2021, 22:19
Invece di prendersela con il legislatore che emana norme vessatorie senza alcuna utilità sanitaria, uno se la prende con dei poveretti che legittimamente scelgono di non vaccinarsi e si trovano a dover fare scelte insensate pur di poter lavorare e arrivare a fine mese. :(
Chiamare questi acefali 'poveretti'? Ma stai bene? (cit.)
Gianfranco

Rispondi