stands x grundig

L'alta fedeltà fondata sulla verifica
Alfredo
Messaggi: 223
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 8:20
Località: Latina

stands x grundig

Messaggio: # 5548Messaggio Alfredo
sab 12 gen 2019, 9:10

Nell'ipotesi di voler migliorare il corretto inserimento nella stanza di ascolto delle mie 706M sto prendendo in considerazione di provare un piedistallo più alto degli stand per bose 901 . Sono molto frenato nel tentativo dal fatto che i piedistalli presentano una notevole diversità di prestazioni anche a parità di altezza.
Ho puntato qualcosa del genere: NorStone Lautsprecherständer Stylum 1 Eiche Oak 50cm Paar speaker stand
Naturalmente senza le punte..
Cinquanta cm in luogo di quarantacinque.
A parer vostro esiste il modo di prevedere se il modello in questione può avere prestazioni adeguate?

Avatar utente
M.Ambrosini
Site Admin
Messaggi: 1268
Iscritto il: ven 9 feb 2018, 7:10
Località: Ravenna
Contatta:

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5551Messaggio M.Ambrosini
sab 12 gen 2019, 13:31

Alfredo ha scritto:
sab 12 gen 2019, 9:10
Nell'ipotesi di voler migliorare il corretto inserimento nella stanza di ascolto delle mie 706M sto prendendo in considerazione di provare un piedistallo più alto degli stand per bose 901 . Sono molto frenato nel tentativo dal fatto che i piedistalli presentano una notevole diversità di prestazioni anche a parità di altezza.
Ho puntato qualcosa del genere: NorStone Lautsprecherständer Stylum 1 Eiche Oak 50cm Paar speaker stand
Naturalmente senza le punte..
Cinquanta cm in luogo di quarantacinque.
A parer vostro esiste il modo di prevedere se il modello in questione può avere prestazioni adeguate?
Devi alleggerire il basso? Hai provato a mettere un paio di libri sui bose per vedere l'effetto del diffusore ad altezza 50cm?
Massimo

Alfredo
Messaggi: 223
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 8:20
Località: Latina

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5553Messaggio Alfredo
sab 12 gen 2019, 14:39

M.Ambrosini ha scritto:
sab 12 gen 2019, 13:31
Alfredo ha scritto:
sab 12 gen 2019, 9:10
Nell'ipotesi di voler migliorare il corretto inserimento nella stanza di ascolto delle mie 706M sto prendendo in considerazione di provare un piedistallo più alto degli stand per bose 901 . Sono molto frenato nel tentativo dal fatto che i piedistalli presentano una notevole diversità di prestazioni anche a parità di altezza.
Ho puntato qualcosa del genere: NorStone Lautsprecherständer Stylum 1 Eiche Oak 50cm Paar speaker stand
Naturalmente senza le punte..
Cinquanta cm in luogo di quarantacinque.
A parer vostro esiste il modo di prevedere se il modello in questione può avere prestazioni adeguate?
Devi alleggerire il basso? Hai provato a mettere un paio di libri sui bose per vedere l'effetto del diffusore ad altezza 50cm?
Si vorrei alleggerire un pochino il basso . Non ho provato coi libri, pensavo la prova poco valida. Sotto la base dei diffusori o sotto la base del piedistallo?

Avatar utente
M.Ambrosini
Site Admin
Messaggi: 1268
Iscritto il: ven 9 feb 2018, 7:10
Località: Ravenna
Contatta:

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5554Messaggio M.Ambrosini
sab 12 gen 2019, 17:18

Alfredo ha scritto:
sab 12 gen 2019, 14:39

Si vorrei alleggerire un pochino il basso . Non ho provato coi libri, pensavo la prova poco valida. Sotto la base dei diffusori o sotto la base del piedistallo?
Prova a metterli sotto al piedistallo, difatto non cambia molto
Massimo

Iorally
Messaggi: 12
Iscritto il: dom 18 feb 2018, 15:11

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5630Messaggio Iorally
mar 15 gen 2019, 18:43

Alfredo
Ho seguito tutti i tuoi post sulle Grundig audiorama 703 e le relative risposte che hai ricevuto, soprattutto quelle di Massimo in merito al posizionamento e le sue conclusioni finali. Ho avuto modo di confrontarmi in merito anche con altri che le hanno ascoltate. Ho deciso che per quanto interessanti non valeva la pena di acquistarle.
Tu anziché startene tranquillo con le tue 703, ravanando chissà dove, mi scopri le 706M, casse che a tuo parere, superano alcuni difetti delle 703.
Sono curioso e convinto della bontà di questi box li cerco ma sono praticamente introvabili, solo alla fine del 2018 ne trovo una coppia e poco prima di natale mi sono arrivate.
Tieni presente che il mio ambiente di ascolto corrisponde a quanto tu auspicavi per le 706, mansarda open space, le colloco su stand bf4 a monte V 7000 (controllato da Massimo) cd 7550 cavi di segnale Philips buoni e controllo installazione come da manuale.
Al primo ascolto, CD Frederic Chopin 12 studi op. 10, volevo imballarle e rimetterle in vendita, bassi ridondanti medi sparati un disastro.
Sostituisco le 706M con le 2500 a pro su stand bose e la musica fluisce che è una meraviglia.
Per farla breve dopo venti giorni ho trovato la quadra, per quanto mi riguarda le 706M sono ottime per un ambiente tipo C su stand bose e inclinazione delle casse dalla stessa parte.
E’ necessario curare il posizionamento fintanto che i bassi risultano equilibrati il resto viene di conseguenza, con le qualità che le riconoscevi e con un difetto l’aria e la stanza, come dice Massimo, te la sogni.
Non so se riuscirai nel tuo ambiente a farle suonare come dovrebbero, spero di si.

Bruno

Alfredo
Messaggi: 223
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 8:20
Località: Latina

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5661Messaggio Alfredo
mer 16 gen 2019, 16:42

Dunque Bruno, x quello che è la mia capacità di giudizio, la 706m non suona su BF4. Questa cosa mi stupisce poco pur non conoscendone la risposta. La serie 7xx, condivide altoparlanti e impostazione del crossover, ma suonano tutte in modo assai diverso. Forse troppo per avere solo il mobile diverso. Certo a casa mia suonano e anche molto bene. Il basso , come dice il mio amico Claudio , l' ho controllato ma non dominato . Mi piacerebbe avere un boss da 50 cm...
Tieni presente che non è facile trovare la quadra...Massimo dice adesso che la 703 con qualche accorgimento suona meglio della 850...

Roby1973
Messaggi: 175
Iscritto il: sab 17 feb 2018, 11:12

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5664Messaggio Roby1973
mer 16 gen 2019, 17:05

Ciao Alfredo le 706M vanno su stand alti 65cm affiancati alla parete di fondo a seconda del tuo punto di ascolto e della parete alle tue spalle come le 650 prof ma se pensi che rendano come o addirittura meglio delle 650 prof lascia stare....guerra persa!
Le mie le ho barattate alla pari ( grazie alla sordità della controparte....speriamo che non mi legga ma non mi risulta sia un iscritto del sito) con un paio di 550 1° serie a mio parere il miglior 2 vie Grundig da stand !
Lui adesso con a monte un leak 20 e un cd esound si dice entusiata....contento lui!

P.S. se vuoi un 3 vie non AProf che suona e mi sembra di aver capito adatte alla tua stanza d'ascolto ( ma se ben installate anche per ambienti più grandi) FL10 con le mie ho trovato la quadra e me le tengo strette....sottovalutatissime e si trovano a " buon prezzo" e pure belle all'occhio ma con queste ancor più che con le sl 1000 vale il discorso di inclinarne una leggermente più dell'altra dallo stesso verso.

P.S. ma forse per quanto scritto sopra per le 706m sono io ad essere sordo quindi prendi il tutto con beneficio d'inventario!!!

roby

le mie Fl 10 posizionate ad copacchiam prima della quadra :
https://youtu.be/6iWaohnmijc

video registrato con un telefonino ( dei più economici) ma già si può percepire la potenzialità del diffusore....e scusami non perderei altro tempo con le 706m che le armoniche di queste se le possono solo sognare.....e conta che le 706m le ho cercate e desiderate per anni!

Ciao Alfredo

Avatar utente
M.Ambrosini
Site Admin
Messaggi: 1268
Iscritto il: ven 9 feb 2018, 7:10
Località: Ravenna
Contatta:

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5670Messaggio M.Ambrosini
mer 16 gen 2019, 20:42

Alfredo ha scritto:
mer 16 gen 2019, 16:42

Tieni presente che non è facile trovare la quadra...Massimo dice adesso che la 703 con qualche accorgimento suona meglio della 850...
Temo ci sia stato un misunderstandig Alfredo...le 703 hanno, a fronte del pilotaggio senza resistenze di attenuazione sui singoli altoparlanti (caratteristica che le rende più simili alle attive dal punto di vista dello smorzamento), una gamma media molto trasparente in un diffusore che se posto sui BF4 (lasciando sporgente in avanti il piedistallo) permette buone/ottime soddisfazioni. Rimane un alto un poco più grezzo delle professional e un mediobasso/basso un poco leggero, meno corposo che sulle professional. Val la pena tenerne una coppia anche se a casa mia molto raramente la uso. Non l'apprezzo invece se posta sui piedistalli originali. Non ho mai detto che va meglio delle professional ma se vuoi i pro delle 703 e i pro delle 850a uniti nello stesso diffusore per me le Aktiv 20 (una volta rese full CCI) su BF4 sono mooolto difficilmente battibili. Peccato non siano anche MTM...
Massimo

Avatar utente
M.Ambrosini
Site Admin
Messaggi: 1268
Iscritto il: ven 9 feb 2018, 7:10
Località: Ravenna
Contatta:

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5672Messaggio M.Ambrosini
mer 16 gen 2019, 21:07

Roby1973 ha scritto:
mer 16 gen 2019, 17:05
con un paio di 550 1° serie a mio parere il miglior 2 vie Grundig da stand !
Condivido
FL10 con le mie ho trovato la quadra e me le tengo strette
Ecco..la FL10 l'ho sentita una sola volta andare molto bene a pian terreno da me, poi sopra in mansardina il basso spariva. E' un diffusore molto "camaleonte" in funzione dell'installazione ed è probabilmente l'unico diffusore Grundig che ho venduto con una certa leggerezza prima di averne sperimentato fino in fondo le massime potenzialità. Proprio pensando alle FL10, ma con un woofer più esteso in basso, ho acquistato le Boston A200. Sarei curioso di conoscere le condizioni in cui hai trovato la quadra.
Massimo

Roby1973
Messaggi: 175
Iscritto il: sab 17 feb 2018, 11:12

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5699Messaggio Roby1973
ven 18 gen 2019, 11:16

Data l"impossibilita' di installare vicino alla parete le ho posizionate vicino il mobile basso della mia sala (altezza 45 cm) con sopra le 2500a prof con gli altoparlanti girati all'indietro per simulare la parete posteriore e leggermente inclinate verso il punto d'ascolto... . Discreta soluzione.
Un giorno poi mettendo in ordine i vari diffusori le ho accese sempre vicino al mobile basso ma con nessun diffusore sopra, distanza tweeter dalla parete alle spalle circa 90 cm quella del woofer dal mobile basso una 30ina già così mi sembrava suonassero più libere e con un discreto corpo poi ho spostato il divano (mio punto d'ascolto) verso il muro posteriore quasi attaccato alle tende che ci sono e ho inclinato i diffusori come le sl 1000 ma leggermente di più e suonano molto molto bene, spariscono e per dei padelloni così tipo delle elettroacustiche (ecco la tipologia di suono mi ricorda un po' quel tipo di diffusori) non è poco con in più la stanza chiaramente percepibile e un suono corposo e ricco di armoniche.
A mio parere uno dei box Grundig ingiustamente poco considerato.
Ciao.
Roby

Avatar utente
emulatore
Messaggi: 511
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 8:33
Località: Torino

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5705Messaggio emulatore
ven 18 gen 2019, 12:09

Roby1973 ha scritto:
ven 18 gen 2019, 11:16
Data l"impossibilita' di installare vicino alla parete le ho posizionate vicino il mobile basso della mia sala (altezza 45 cm) con sopra le 2500a prof con gli altoparlanti girati all'indietro per simulare la parete posteriore e leggermente inclinate verso il punto d'ascolto... . Discreta soluzione.
Un giorno poi mettendo in ordine i vari diffusori le ho accese sempre vicino al mobile basso ma con nessun diffusore sopra, distanza tweeter dalla parete alle spalle circa 90 cm quella del woofer dal mobile basso una 30ina già così mi sembrava suonassero più libere e con un discreto corpo poi ho spostato il divano (mio punto d'ascolto) verso il muro posteriore quasi attaccato alle tende che ci sono e ho inclinato i diffusori come le sl 1000 ma leggermente di più e suonano molto molto bene, spariscono e per dei padelloni così tipo delle elettroacustiche (ecco la tipologia di suono mi ricorda un po' quel tipo di diffusori) non è poco con in più la stanza chiaramente percepibile e un suono corposo e ricco di armoniche.
A mio parere uno dei box Grundig ingiustamente poco considerato.
Ciao.
Roby
Cosa intendi per “elettroacustiche”?
Planari? Tipo Magneplanar?
Emmanuele

Roby1973
Messaggi: 175
Iscritto il: sab 17 feb 2018, 11:12

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5713Messaggio Roby1973
ven 18 gen 2019, 14:29

La FRETTA nello scrivere o forse il t9 del telefono... intendevo "tipo" elettrostatiche, fatte le debite ed opportune differenze che ci sono ma il suono a mio parere ci somiglia.

Alfredo
Messaggi: 223
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 8:20
Località: Latina

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5740Messaggio Alfredo
dom 20 gen 2019, 4:44

Roby1973 ha scritto:
mer 16 gen 2019, 17:05
Ciao Alfredo le 706M vanno su stand alti 65cm affiancati alla parete di fondo a seconda del tuo punto di ascolto e della parete alle tue spalle come le 650 prof ma se pensi che rendano come o addirittura meglio delle 650 prof lascia stare....guerra persa!
Le mie le ho barattate alla pari ( grazie alla sordità della controparte....speriamo che non mi legga ma non mi risulta sia un iscritto del sito) con un paio di 550 1° serie a mio parere il miglior 2 vie Grundig da stand !
Lui adesso con a monte un leak 20 e un cd esound si dice entusiata....contento lui!

P.S. se vuoi un 3 vie non AProf che suona e mi sembra di aver capito adatte alla tua stanza d'ascolto ( ma se ben installate anche per ambienti più grandi) FL10 con le mie ho trovato la quadra e me le tengo strette....sottovalutatissime e si trovano a " buon prezzo" e pure belle all'occhio ma con queste ancor più che con le sl 1000 vale il discorso di inclinarne una leggermente più dell'altra dallo stesso verso.

P.S. ma forse per quanto scritto sopra per le 706m sono io ad essere sordo quindi prendi il tutto con beneficio d'inventario!!!

roby
E' ovvio che quel che dico è relativo alle mie esperienze e al mio gusto.
Le fl 10 le ho avute e regalate ad un amico. Buon diffusore ma inferiore alla serie a prof, soprattutto nella raffinatezza della medio alta. Io trovo che la capacità di rendere live la gamma media della serie 7xx sia semplicemente non raggiunta da alcun diffusore Grundig. Forse come dice Massimo la aktiv 30 , ne uguaglia i pregi superandone i difetti, purtroppo nella mia stanza non può convivere nessuna aktiv....

Alfredo

Roby1973
Messaggi: 175
Iscritto il: sab 17 feb 2018, 11:12

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5742Messaggio Roby1973
dom 20 gen 2019, 13:51

Naturalmente Alfredo io come credo tutti gli iscritti di questo Forum esprimo miei pareri personali ed è sottinteso che la stanza d'ascolto possa far preferire un diffusore ( soprattutto) ad un altro.
Pensavo anzi speravo che con i Grundig ( e meno male che non ho mai ascoltato gli LT) di aver trovato la panacea ma alla fine anche con questi è un continuo cambio/ricambio e ogni diverso set up ha qualcosa di MEGLIO o di " peggiorativo " rispetto all'altro quindi alla fine mi ritrovo sempre a cambiare o sperimentare con la differenza che ( tranne pochi casi) con i Grundig è sempre una piacevole sorpresa!
Avendo un orecchio più analogico che digitale io cerco quel tipo di suono ( ODIO stridoliii metallici) e riprodurre voci umane reali oltre che la coerenza degli strumenti penso che sia la "lotta" di tutti .
Io non ci sono ancora arrivato.

P.S. Le FL10 inferiori alle AProf ci sto ma.....solo sotto alcuni parametri perchè se ben installate e pilotate ( per me con v1700 e cd 7500) NOTEVOLI ed EMOZIONANTI (permettimi) più delle 706M.

Un abbraccio forte come la vita a Voi Tutti.

Roberto Roi

questo è quanto di più sono riuscito ad ottenere nella mia sala d'ascolto dal suono che cerco...spero abbiate discrete casse attaccate al pc (io v20+minibox50) se no è inutile ascoltare per capire o in alternativa v 7000 Ambrosini APPROVED 360° ( a volte come finale dell'xv7500 + cd 7500 + sl 1000).
REGISTRAZIONE CON TELEFONINO IMPROPONIBILE :oops:

https://www.youtube.com/watch?v=SOOGMUiNSAM

Avatar utente
M.Ambrosini
Site Admin
Messaggi: 1268
Iscritto il: ven 9 feb 2018, 7:10
Località: Ravenna
Contatta:

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5745Messaggio M.Ambrosini
lun 21 gen 2019, 7:36

Roby1973 ha scritto:
dom 20 gen 2019, 13:51

https://www.youtube.com/watch?v=SOOGMUiNSAM
Passa ad ascoltare le aktiv 20 modificate...ne vale la pena.
Massimo

thomas
Messaggi: 4
Iscritto il: lun 19 feb 2018, 9:30

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5772Messaggio thomas
lun 21 gen 2019, 23:49

Scusate se intervengo dopo anni di assenza ma non ne posso fare a meno in questa circostanza.
Sono perfettamente d'accordo con Alfredo ( che saluto :-) )
....."la capacità di rendere live la gamma media della serie 7xx sia semplicemente non raggiunta da alcun diffusore Grundig"...e non solo.....aggiungo io...
Volendo essere più precisi aggiungerei che trattasi della gamma "MEDIO-bassa" ad avere il grande merito di rendere "REALI" gli strumenti mantenendoli al contempo pieni di armoniche.
E' solo questione di "emozione" ... riesci quasi a "toccare" gli strumenti....
Neanche la serie Prof o attiva, 20 modificate comprese, a mio avviso , arrivano a tanto....suonano molto bene ma non emozionano quanto le 7xx..... forse la 550 1^ serie può assomigliare in piccolo a quel tipo di suono.
Poi è ovvio possono esserci gusti differenti.....chi cerca il suono analogico.... e chi come me ed Alfredo cercano l'emozione all'ascolto e dopo si fa veramente tanta fatica ad ascoltare altro.

PS le 706M suonano alte da terra almeno 50 cm e forse di più, necessitano di locali medio/grandi e più potenza (rispetto alle 703 la manopola del volume del V7000 va oltre). Per questi motivi, causa forza maggiore del mio locale, gli preferisco le 703 :-)

Nella serie 7xx è fondamentale, a mio avviso, mantenere assolutamente le griglie originali.

Un saluto a tutto il gruppo

Roberto

Avatar utente
emulatore
Messaggi: 511
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 8:33
Località: Torino

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5773Messaggio emulatore
mar 22 gen 2019, 9:00

Parlate della serie "audioprisma"?
Emmanuele

davefries
Messaggi: 128
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 9:21
Località: Tivoli (RM)

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5775Messaggio davefries
mar 22 gen 2019, 10:07

Penso proprio di sì ... ;)

Avatar utente
emulatore
Messaggi: 511
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 8:33
Località: Torino

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5777Messaggio emulatore
mar 22 gen 2019, 10:21

Ma le 706M non mi pare abbiano hanno la lente acustica sul frontale come le altre.....o sbaglio?
Emmanuele

Alfredo
Messaggi: 223
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 8:20
Località: Latina

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5779Messaggio Alfredo
mar 22 gen 2019, 11:47

emulatore ha scritto:
mar 22 gen 2019, 10:21
Ma le 706M non mi pare abbiano hanno la lente acustica sul frontale come le altre.....o sbaglio?
Assolutamente si. Identica alle 703...con un frontale diverso naturalmente.

Alfredo
Messaggi: 223
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 8:20
Località: Latina

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5781Messaggio Alfredo
mar 22 gen 2019, 12:04

thomas ha scritto:
lun 21 gen 2019, 23:49
Scusate se intervengo dopo anni di assenza ma non ne posso fare a meno in questa circostanza.
Sono perfettamente d'accordo con Alfredo ( che saluto :-) )
....."la capacità di rendere live la gamma media della serie 7xx sia semplicemente non raggiunta da alcun diffusore Grundig"...e non solo.....aggiungo io...
Volendo essere più precisi aggiungerei che trattasi della gamma "MEDIO-bassa" ad avere il grande merito di rendere "REALI" gli strumenti mantenendoli al contempo pieni di armoniche.
E' solo questione di "emozione" ... riesci quasi a "toccare" gli strumenti....
Neanche la serie Prof o attiva, 20 modificate comprese, a mio avviso , arrivano a tanto....suonano molto bene ma non emozionano quanto le 7xx..... forse la 550 1^ serie può assomigliare in piccolo a quel tipo di suono.
Poi è ovvio possono esserci gusti differenti.....chi cerca il suono analogico.... e chi come me ed Alfredo cercano l'emozione all'ascolto e dopo si fa veramente tanta fatica ad ascoltare altro.

PS le 706M suonano alte da terra almeno 50 cm e forse di più, necessitano di locali medio/grandi e più potenza (rispetto alle 703 la manopola del volume del V7000 va oltre). Per questi motivi, causa forza maggiore del mio locale, gli preferisco le 703 :-)

Nella serie 7xx è fondamentale, a mio avviso, mantenere assolutamente le griglie originali.

Un saluto a tutto il gruppo

Roberto
E' un doppio piacere sentirti, anzi risentirti.
Anche perché pur essendo sicuro delle mie opinioni non ti nascondo che un po' mi lascia perplesso constatare pareri differenti. Sono sicuro però che un ruolo non secondario lo giochino tutte le variabili che ruotano intorno ai nostri impianti. In tema di 706m in quattro a casa mia le abbiamo preferite alle 850 proprio per la superiore capacità di sparire. Che per Roberto è addirittura scarsa. Ma un esempio su tutti per significare il ruolo delle variabili. Recentemente ho sostituito l' xv7500 con x55. Senza sovrapporre il tuner t7500, che non possiedo, a mio pare il confronto viene vinto in modo piuttosto netto dal' x55. Soprattutto, sulle voci, sull' intelligibilità del parlato. Ma di questo vantaggio i miei due diffusori di riferimento , le sl1000 e le 706m non si sono nutrite in ugual misura. Diciamo che le 706m ne hanno giovato enormemente di più. Perché? Non lo so. Comunque concordo di dover provare ad alzare i bose perlomeno di 5 cm. Da qui la mia domanda a Massimo se convenisse un rialzo morbido come i libri, o rigido come il marmo, o ancora con plastica dura. Insomma, avendo toccato con mano, la criticità dell'argomento piedistalli, mi piacerebbe che Massimo mi illuminasse un po'.....

Gianfranco
Messaggi: 176
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 15:10
Località: Cesano Maderno

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5782Messaggio Gianfranco
mar 22 gen 2019, 12:13

Se può essere utile... nel mio caso, per alzare degli stand metallici a tubo quadro alti 36 cm, ho trovato migliore il risultato ottenuto inserendo sotto di essi uno stampo metallico per ciambelle alto 10 cm piuttosto che altri materiali (legno, mattoni, plastica rigida).
Gianfranco

Avatar utente
emulatore
Messaggi: 511
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 8:33
Località: Torino

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5783Messaggio emulatore
mar 22 gen 2019, 12:15


Assolutamente si. Identica alle 703...con un frontale diverso naturalmente.
Allora esistono 2 modelli, la 706 (con la lente acustica) e la 706 M (priva di lente e con un'unica griglia frontale floccata tipo la serie aPro).

Tempo fa leggevo che mettendo due palline di stucco tra il frontale e la lente acustica miglioravano ulteriormente.

Quale tra i 2 modelli è più valida (trasparente) in base alle vostre prove ?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di emulatore il mar 22 gen 2019, 12:56, modificato 1 volta in totale.
Emmanuele

Alfredo
Messaggi: 223
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 8:20
Località: Latina

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5786Messaggio Alfredo
mar 22 gen 2019, 12:39

Scusami Emanuele, sono appena tornato da un viaggio e ho travisato la tua domanda. Credevo intendessi il telaio sagomato come nella parte inferiore delle 703. Dunque l'audioprisma 706 , mi fido di quel che dice Mario..non dovrebbe andare molto bene. Mentre c' e' una antica 706 che però dovrebbe essere identica alle 706m che sono successive.

Alfredo
Messaggi: 223
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 8:20
Località: Latina

Re: stands x grundig

Messaggio: # 5787Messaggio Alfredo
mar 22 gen 2019, 12:40

Gianfranco ha scritto:
mar 22 gen 2019, 12:13
Se può essere utile... nel mio caso, per alzare degli stand metallici a tubo quadro alti 36 cm, ho trovato migliore il risultato ottenuto inserendo sotto di essi uno stampo metallico per ciambelle alto 10 cm piuttosto che altri materiali (legno, mattoni, plastica rigida).
Sei un grande!
Anche se avrei voluto cominciare con 5cm.

Rispondi