Posizionamento impilato impianto con tuner

Accorgimenti per ottenere il meglio da progetti validi
Rispondi
Avatar utente
fantabaffo
Site Admin
Messaggi: 483
Iscritto il: gio 8 feb 2018, 18:24
Località: Verona

Posizionamento impilato impianto con tuner

Messaggio: # 2982Messaggio fantabaffo
sab 7 lug 2018, 10:51

massimo ambrosini ha scritto:La serie 7000 era progettata per essere impilata e l'xv7500 lo era per trovare completamento col suo tuner T7500. la miglior soluzione per quanto riguarda l'xv7500 è quella di mettergli sopra (o sotto) il suo tuner e di accendere l'xv tramite il tasto di accensione del tuner. Troverete un piccolo miglioramento che livellerà le prestazioni con l'X55 o X6500. Il motivo del mio silenzio è che per fare questo serve il cavo che porta anche il comando di accensione al relè ovvero il cavo con il polo centrale aggiuntivo nel DIN
---
se impilati. Una prova è alla portata di tutti.
La serie 7xxx non peggiora se "accatastata" e può addirittura migliorare se come apparecchio superiore alla "pila" si pone un lettore cd ottimizzato sul morbido (tipo il cd7550 o tutti i lettori mod.LT ).
Tra XV7500 e T7500 il piccolo vantaggio dovuto all'accensione remotizzata funziona al meglio con i due apparecchi sovrapposti ma funzionerebbe anche se non lo fossero sovrapposti.
Discorso ben diverso se accatastate i receiver o i preceiver serie larga: assolutamente da evitare, altrettanto dicasi per tutti apparecchi LT (tranne i lettori cd che possono essere posti solo sopra ad altri apparecchi in caso si voglia impilarli).
Totalmente ininfluenti a questo tipo di collocazione sono gli SV700 e SV1200 che hanno mobile esterno unico in legno.
Altrettanto da evitare (ed era la ragione dell'indicazione generica di cui sopra) è il porre oggetti di varia natura o apparecchi non CCI appoggiati sopra ad altri CCI (anche alla serie 7xxx): il peggioramento è assicurato.
Alessio

Avatar utente
fantabaffo
Site Admin
Messaggi: 483
Iscritto il: gio 8 feb 2018, 18:24
Località: Verona

Re: Posizionamento impilato impianto con tuner

Messaggio: # 2984Messaggio fantabaffo
sab 7 lug 2018, 10:55

Ho ripreso la direttiva principale per avere un topic chiaro e concentrato su una tematica che può interessare a molti.
Personalmente, ascoltando con V7000 e CD7550, ho provato a posizionarli uno sopra l'altro: anche un risultato analogo alla posizione affiancata sarebbe stato gradito, per un discorso estetico e logistico (maggior libertà di prove sul posizionamento dei diffusori).
Ho fatto due prove veloci, ma il suono sembra (di poco) peggiore nella configurazione impilata.
Altri hanno provato la mia stessa configurazione?
Alessio

Avatar utente
M.Ambrosini
Site Admin
Messaggi: 1055
Iscritto il: ven 9 feb 2018, 7:10
Località: Ravenna
Contatta:

Re: Posizionamento impilato impianto con tuner

Messaggio: # 3064Messaggio M.Ambrosini
lun 9 lug 2018, 17:47

fantabaffo ha scritto:
sab 7 lug 2018, 10:55
Ho ripreso la direttiva principale per avere un topic chiaro e concentrato su una tematica che può interessare a molti.
Personalmente, ascoltando con V7000 e CD7550, ho provato a posizionarli uno sopra l'altro: anche un risultato analogo alla posizione affiancata sarebbe stato gradito, per un discorso estetico e logistico (maggior libertà di prove sul posizionamento dei diffusori).
Ho fatto due prove veloci, ma il suono sembra (di poco) peggiore nella configurazione impilata.
Altri hanno provato la mia stessa configurazione?
Ci vuole il SSSSSINTOOOO :D
Massimo

Avatar utente
fantabaffo
Site Admin
Messaggi: 483
Iscritto il: gio 8 feb 2018, 18:24
Località: Verona

Re: Posizionamento impilato impianto con tuner

Messaggio: # 3066Messaggio fantabaffo
lun 9 lug 2018, 17:57

M.Ambrosini ha scritto:
lun 9 lug 2018, 17:47
fantabaffo ha scritto:
sab 7 lug 2018, 10:55
Ho ripreso la direttiva principale per avere un topic chiaro e concentrato su una tematica che può interessare a molti.
Personalmente, ascoltando con V7000 e CD7550, ho provato a posizionarli uno sopra l'altro: anche un risultato analogo alla posizione affiancata sarebbe stato gradito, per un discorso estetico e logistico (maggior libertà di prove sul posizionamento dei diffusori).
Ho fatto due prove veloci, ma il suono sembra (di poco) peggiore nella configurazione impilata.
Altri hanno provato la mia stessa configurazione?
Ci vuole il SSSSSINTOOOO :D
Infatti, lo immaginavo... Purtroppo poi arrangiare i cavi diventa una sorta di harakiri...
Ma, soprattutto, io che (lo ammetto) sono veramente un pelumino sui dettagli, mi ritrovo con una variabile in più, ovvero il tuner che diventa un ulteriore elemento potenzialmente non al 100% in merito al CCI... e se per avere un V7000 ed un CD7550 soddisfacenti ci ho messo diversi anni, col tuner mi tocca ricominciare da capo :lol: :lol:

Ok, ho capito: ricomincio a metter mano ai miei due Receiver 30, scommetto che una volta a posto rischiano di surclassarmi anche il 7000.... che ne dici Massimo? :D :D
Alessio

Avatar utente
M.Ambrosini
Site Admin
Messaggi: 1055
Iscritto il: ven 9 feb 2018, 7:10
Località: Ravenna
Contatta:

Re: Posizionamento impilato impianto con tuner

Messaggio: # 3067Messaggio M.Ambrosini
lun 9 lug 2018, 18:04

fantabaffo ha scritto:
lun 9 lug 2018, 17:57
M.Ambrosini ha scritto:
lun 9 lug 2018, 17:47
fantabaffo ha scritto:
sab 7 lug 2018, 10:55
Ho ripreso la direttiva principale per avere un topic chiaro e concentrato su una tematica che può interessare a molti.
Personalmente, ascoltando con V7000 e CD7550, ho provato a posizionarli uno sopra l'altro: anche un risultato analogo alla posizione affiancata sarebbe stato gradito, per un discorso estetico e logistico (maggior libertà di prove sul posizionamento dei diffusori).
Ho fatto due prove veloci, ma il suono sembra (di poco) peggiore nella configurazione impilata.
Altri hanno provato la mia stessa configurazione?
Ci vuole il SSSSSINTOOOO :D
Infatti, lo immaginavo... Purtroppo poi arrangiare i cavi diventa una sorta di harakiri...
Ma, soprattutto, io che (lo ammetto) sono veramente un pelumino sui dettagli, mi ritrovo con una variabile in più, ovvero il tuner che diventa un ulteriore elemento potenzialmente non al 100% in merito al CCI... e se per avere un V7000 ed un CD7550 soddisfacenti ci ho messo diversi anni, col tuner mi tocca ricominciare da capo :lol: :lol:

Ok, ho capito: ricomincio a metter mano ai miei due Receiver 30, scommetto che una volta a posto rischiano di surclassarmi anche il 7000.... che ne dici Massimo? :D :D
Il sinto...col pre e col cavetto dedicato all'accensione. Lascia V7000 e CD7550 affiancati e dormi sonni tranquilli :)
Massimo

grunf
Messaggi: 2
Iscritto il: ven 27 apr 2018, 19:41

Re: Posizionamento impilato impianto con tuner

Messaggio: # 4844Messaggio grunf
gio 15 nov 2018, 18:01

Salve a tutti, scrivo il primo post dopo un paio di anni perché penso che questa indicazione di Massimo meriti un feedback.
Dietro consiglio di Andrea ho cercato nei cassetti, trovato un paio di connettori din 8p ed uno spezzone di cavo Grundig 4p + schermo, ed assemblato un cavetto per l'utilizzo del t7500 come interruttore per il pre xv7500. Il resto dell’impianto: gira Sanyo, cd35, aktiv20 mod grunf. Il miglioramento che Massimo descrive come "piccolo" in realtà è sostanziale, tanto da cambiare le carte in tavola. Da anni avevo accantonato l'xv7500 in favore di xpc6500 (con le aktiv, mentre preferisco il v7000 senza pre con le Rogers) adesso il discorso cambia: ho sempre trovato l'xv7500 un po' piatto e acido, ma con l'"interruttore t7500" la scena si è estesa in profondità e l'acidità è scomparsa.
La cosa divertente è che si può cercare la stazione radio migliore durante l'ascolto del gira... fm, am, lw, frequenze alte, basse, stereo, mono, muting, io preferisco rai1 (87,80) stereo niente muting.
Circa l'impilamento, ho provato solo la posizione tuner sotto e pre sopra, come da manuale Grundig, la mia idea a riguardo è che entrambi abbiano un telaio che li distingue dal resto della serie 7000 in quanto si tratta di adattamenti di apparecchi della serie s (svx6000, st6500). Nel vecchio forum avevo scritto dell'ottima performance di t7500+v7200 impilati. Per la mia esperienza non si ottiene lo stesso risultato col t7000. Sarei curioso di verificare col t7200 che dovrebbe, credo, avere l'uscita "interruttore", niente lampadine, ed il telaio simil t7000, una via di mezzo.
Per curiosità ho provato anche la pila t7500, xv7500, v7000 e… il discorso cambia, mettendo sopra al pre l’amplificatore l’effetto benefico dell’accensione remotata si annulla, anzi sembra preferibile l’accensione da pre… questo mi ha sorpreso però potrebbe anche avere una logica.

Voglio ringraziare Massimo per questa dritta, anche se ricordo un post vecchissimo dove sconsigliava il cavo din 8p :lol: a ritrovarlo quel post!

Avatar utente
M.Ambrosini
Site Admin
Messaggi: 1055
Iscritto il: ven 9 feb 2018, 7:10
Località: Ravenna
Contatta:

Re: Posizionamento impilato impianto con tuner

Messaggio: # 4845Messaggio M.Ambrosini
gio 15 nov 2018, 19:12

grunf ha scritto:
gio 15 nov 2018, 18:01

Voglio ringraziare Massimo per questa dritta, anche se ricordo un post vecchissimo dove sconsigliava il cavo din 8p :lol: a ritrovarlo quel post!
Prego.
Mi fa piacere risentirti.
Per quanto riguarda il cavo è vero che sconsigliavo in tempi remoti il cavo din con polo centrale (ma era l'8 o il 6 poli? boh...) ma nessuno nasce imparato e non avevo all'epoca ancora sperimentato la soluzione con accensione pre dal sinto.
Mi ero scordato di questa "ottimizzazione" quando ho creato il forum "Ottimizzazioni"...ora sposto l'argomento per mantenerne visibilità.
Massimo

andreamilano
Messaggi: 367
Iscritto il: gio 15 feb 2018, 22:16
Località: Milano

Re: Posizionamento impilato impianto con tuner

Messaggio: # 4846Messaggio andreamilano
gio 15 nov 2018, 20:49

M.Ambrosini ha scritto:
gio 15 nov 2018, 19:12
Mi fa piacere risentirti.
Molto piacere anche per me. :)
Andrea Loberto

Avatar utente
fantabaffo
Site Admin
Messaggi: 483
Iscritto il: gio 8 feb 2018, 18:24
Località: Verona

Re: Posizionamento impilato impianto con tuner

Messaggio: # 4847Messaggio fantabaffo
ven 16 nov 2018, 8:04

Bentornato Antonio, mi fa piacere leggere le tue considerazioni.

Integro dunque, per completezza facendo copia-incolla della mia considerazione inviata in un altro topic.
Ho provato ad impilare V7000 e sorgente per facilitare l'avvicinamento delle 300, nella speranza che il peggioramento fosse di poco conto; ho dunque usato il CD 7550: "essendo della corrispondente serie del V7000, sarà sicuramente il meno peggio da impilarci sopra", ho pensato. La differenza, invece, è purtroppo evidentissima, sembra di ascoltare un altro impianto: senza tuner e senza XV, a quanto pare, l'impilamento della serie 7000 rimane assolutamente deleterio.
Alessio

Rispondi