Follia o Fantascienza?

Dove fare quattro chiacchiere al di la dell'audio - Off-topic
Rispondi
Avatar utente
emulatore
Messaggi: 724
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 8:33
Località: Torino

Follia o Fantascienza?

Messaggio: # 3263Messaggio emulatore
gio 19 lug 2018, 8:57

Ieri mi è capitato di leggere questa notizia in rete:

https://www.quotidiano.net/politica/onu ... yandex.com

Di solito non do mai subito per buono quello che leggo, in rete ormai circola una montagna di "spazzatura" per cui prima di credere o meno a certe notizie ci metto un pò.

Certo è che, se accadesse davvero, mi spaventerebbe non poco.

La continua follia dei governi (in tutto il mondo) ormai non mi fa stupire più di nulla e ed è evidente che NESSUNO è in grado di governare su altri.

Se accadesse, la situazione sarebbe simile alla trama di qualche film di Fantascienza post-apocalittico, dove gli umani sono costretti a vivere in una società distopica e oppressiva.......e forse non siamo poi così lontani.

A voi altre considerazioni.
Emmanuele

Avatar utente
myfisite
Site Admin
Messaggi: 958
Iscritto il: sab 10 feb 2018, 15:13
Località: Prov. Milano

Re: Follia o Fantascienza?

Messaggio: # 3265Messaggio myfisite
gio 19 lug 2018, 10:07

A quanto so io (materiale fornitomi dal mio medico dietologo), il parmigiano reggiano è uno dei latticini più salutari grazie al particolare processo di produzione, alla lunga stagionatura che elimina il lattosio (è uno dei pochi formaggi indicato anche agli intolleranti), ricco di sali e proteine. Certamente contiene grassi (come del resto tutti i formaggi) ma basta non esagerare. Se fosse così, dovrebbero prima vietare tutto il cibo dei fast food delle catene americane.
Marco A.

Avatar utente
emulatore
Messaggi: 724
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 8:33
Località: Torino

Re: Follia o Fantascienza?

Messaggio: # 3272Messaggio emulatore
gio 19 lug 2018, 11:00

myfisite ha scritto:
gio 19 lug 2018, 10:07
A quanto so io (materiale fornitomi dal mio medico dietologo), il parmigiano reggiano è uno dei latticini più salutari grazie al particolare processo di produzione, alla lunga stagionatura che elimina il lattosio (è uno dei pochi formaggi indicato anche agli intolleranti), ricco di sali e proteine. Certamente contiene grassi (come del resto tutti i formaggi) ma basta non esagerare. Se fosse così, dovrebbero prima vietare tutto il cibo dei fast food delle catene americane.
Infatti.

Ripeto non so se sia una bufala o se esista un fondo di verità però non mi sorprenderei.

Il Direttore Generale dell'OMS Tedros Adhanom non è certo un santo.......anzi.......

Ad ogni modo, senza perdersi in discorsi infiniti, credo che, nell'eventualità, il vero scopo di un'azione del genere sia ben chiaro (e del resto non riesco a vedere altri motivi plausibili) leggendo queste righe: "Un tocchetto di Parmigiano come un pacchetto di sigarette mentre, al contrario, sarebbero salvi tutti i prodotti dietetici e poveri di zuccheri delle multinazionali, come ad esempio le bibite gassate ricche di aspartame".
Del resto dietro ad ogni decisione presa alle spalle dell'umanità c'è sempre stato un interesse economico non indifferente di gente che piuttosto ucciderebbe i propri figli e la propria madre per tutelare i loro interessi.

Negli anni '60/'70 centinaia di bombe al Napalm sono state usate senza alcuno scopo.

Ne basterebbero molte meno per uno scopo di sicuro più nobile: far piazza pulita delle multinazionali (e delle organizzazioni sostenitrici) che hanno il controllo mondiale del cibo e della chimica (vedi DuPont e Monsanto).

Sarò drastico.....ma neanche tanto.....
Emmanuele

Avatar utente
fantabaffo
Site Admin
Messaggi: 839
Iscritto il: gio 8 feb 2018, 18:24
Località: Verona

Re: Follia o Fantascienza?

Messaggio: # 3276Messaggio fantabaffo
gio 19 lug 2018, 15:31

emulatore ha scritto:
gio 19 lug 2018, 11:00
Negli anni '60/'70 centinaia di bombe al Napalm sono state usate senza alcuno scopo.

Ne basterebbero molte meno per uno scopo di sicuro più nobile: far piazza pulita delle multinazionali (e delle organizzazioni sostenitrici) che hanno il controllo mondiale del cibo e della chimica (vedi DuPont e Monsanto).
Queste cose non voglio leggerle nemmeno per scherzo. La violenza non è MAI giustificabile, e non permetto in alcun modo che venga veicolata in queste pagine.

Ad ogni buon conto, la situazione è sicuramente delicata.
L'articolo del Sole 24 Ore è sicuramente più chiaro e completo.

Il punto è questo: la tematica sanitaria presa in esame dall'ONU esiste ed è corretto non trascurarla; l'ONU ha intenzione di impostare per ora solamente una "risoluzione" (è spiegato nell'articolo linkato) ed inoltre questa risoluzione verrà discussa il 27 Settembre, dando modo a tutti i governi di discutere le problematiche e le possibili varianti da mettere sul tavolo della discussione.

Non nascondo che sono anche io preoccupato: molto della qualità della proposta di indirizzo dipenderà dalla qualità e serietà del lavoro dei nostri governanti e di quelli di altri Paesi che, come il nostro, hanno decisamente una gran voce nel merito.
Alessio

Avatar utente
myfisite
Site Admin
Messaggi: 958
Iscritto il: sab 10 feb 2018, 15:13
Località: Prov. Milano

Re: Follia o Fantascienza?

Messaggio: # 3277Messaggio myfisite
gio 19 lug 2018, 16:25

fantabaffo ha scritto:
gio 19 lug 2018, 15:31
Il punto è questo: la tematica sanitaria presa in esame dall'ONU esiste ed è corretto non trascurarla;
No, calma, non corriamo. Per motivi di salute ho avuto più volte a che fare con le tematiche relative alle diete e medici mi hanno aiutato ad approfondire l'argomento. Molte delle cosiddette correlazioni "scientifiche" che si vorrebbero sostenere in questa presa di posizione dell'OMS sono tutt'altro che provate se non del tutto prive di studi immuni da critiche.
Marco A.

Avatar utente
fantabaffo
Site Admin
Messaggi: 839
Iscritto il: gio 8 feb 2018, 18:24
Località: Verona

Re: Follia o Fantascienza?

Messaggio: # 3280Messaggio fantabaffo
gio 19 lug 2018, 16:58

myfisite ha scritto:
gio 19 lug 2018, 16:25
fantabaffo ha scritto:
gio 19 lug 2018, 15:31
Il punto è questo: la tematica sanitaria presa in esame dall'ONU esiste ed è corretto non trascurarla;
No, calma, non corriamo. Per motivi di salute ho avuto più volte a che fare con le tematiche relative alle diete e medici mi hanno aiutato ad approfondire l'argomento. Molte delle cosiddette correlazioni "scientifiche" che si vorrebbero sostenere in questa presa di posizione dell'OMS sono tutt'altro che provate se non del tutto prive di studi immuni da critiche.
Aspetta, non corriamo. Io non dico che ci sia una totale corrispondenza tra le correlazioni proposte da OMS e gli studi scientifici (non ho sinceramente approfondito), dico solamente che la tematica dell'aumento di un certo tipo di malattie esiste e va affrontata; in modo particolare, parlo di malattie connesse all'obesità e diabete; rimane molto presente anche la posizione che certi tipi di grassi favoriscano lo sviluppo di tumori (quantomeno ne accelerano il processo ove già presenti) ma questo è un passo già successivo alla mia considerazione.
Il COME venga affrontata la tematica, lo vedremo, ed è qui che dobbiamo porre la nostra attenzione...
Alessio

Filippo
Messaggi: 1452
Iscritto il: mar 6 mar 2018, 21:49
Località: Salerno

Re: Follia o Fantascienza?

Messaggio: # 3283Messaggio Filippo
gio 19 lug 2018, 20:31

Permettetemi una licenza poetica: minchiate, spazzatura!!
Per me che sono del settore il problema è uno solo e si chiama carboidrati......se avessero sparato sulla pasta gli avrei dato ragione......alimento per me dannoso coniugato nell'alimentazione come si fa in Italia, dove si mangia tutti i giorni e in abbondanza....ma bisognerebbe entrate nel merito e fare molti distinguo, cosa che mi scoccia....
In Sardegna, che è la patria dei centenari mangiano formaggio pure di notte!!
È chiaro che non bisogna esagerare nel mangiarlo, ma è un alimento assolutamente salutare. Formaggi e olio di oliva non hanno mai fatto venire il diabete o il cancro a nessuno, ma scherziamo? Sono gli zuccheri semplici e i carboidrati raffinati come la pasta a creare grandissimi problemi in quanto creano picchi glicemici che mettono in crisi la capacità dell'organismo di utilizzarli a scopo energetico e per il ripristino del glicogeno muscolare. È evidente che ci sono interessi dietro.....
Il problema è che, secondo me, esistono studi che dicono tutto e il contrario di tutto a seconda dei finanziamenti.......
Ma ormai si affermano sempre più concetti volti a ridurre il quantitativo di zuccheri e carboidrati, a favore di grassi e proteine. Grassi soprattutto insaturi, ma qualcuno rivaluta anche i saturi.
Poi è importantissimo il consumo di fibra alimentare, che deve essere abbondante e accompagnare ogni pasto principale, se non anche gli spuntini, con la frutta, e di probiotici intestinali, sotto forma di yogurt, kefir e chi più ne ha più ne metta.
Infine non dimentichiamo lo stile di vita, sul quale l'alimentazione andrebbe tarata. Non esiste un'alimentazione valida per tutti, ma va regolata come fa un sarto con i vestiti a seconda dello stile di vita e della genetica.
Mettere in discussione pure l'olio extravergine di oliva è da pazzi, così come i grandi formaggi artigianali che si producono in Italia, veri gioielli alimentari.
Ultima modifica di Filippo il gio 19 lug 2018, 20:49, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
myfisite
Site Admin
Messaggi: 958
Iscritto il: sab 10 feb 2018, 15:13
Località: Prov. Milano

Re: Follia o Fantascienza?

Messaggio: # 3284Messaggio myfisite
gio 19 lug 2018, 20:43

Il primo problema è che l'OMS ha già deciso "come" affrontare la tematica, ha già deciso che i grassi fanno male (quali grassi e in che quantità?), ha già deciso che il sale fa male e così via. Il secondo problema è che obesità, diabete, ipertensione, rischi cardiovascolari sono tipici degli USA ma non si sognano affatto di tassare i loro hot dog nazionali fatti di pane scadente, salse industriali, carne grassa (forse perché mcdonalds non vuole?) invece se la prendono con cibi fatti in modo artigianale e di lunga tradizione. L'OMS negli ultimi anni si è completamente screditata dal punto di vista scientifico.
Filippo ha scritto:
gio 19 lug 2018, 20:31
Sono gli zuccheri semplici e i carboidrati raffinati come la pasta a creare grandissimi problemi.
Siamo in totale sintonia: è quello che il medico mi ripete da anni.
Marco A.

paofie
Messaggi: 94
Iscritto il: gio 22 feb 2018, 10:30
Località: piombino LI

Re: Follia o Fantascienza?

Messaggio: # 3290Messaggio paofie
ven 20 lug 2018, 9:29

Filippo ha scritto:
gio 19 lug 2018, 20:31
Il problema è che, secondo me, esistono studi che dicono tutto e il contrario di tutto a seconda dei finanziamenti.......
Come vecchio laureato in scienze della produzione animale purtroppo non posso che confermare.
Ciao Paolo

Avatar utente
myfisite
Site Admin
Messaggi: 958
Iscritto il: sab 10 feb 2018, 15:13
Località: Prov. Milano

Re: Follia o Fantascienza?

Messaggio: # 3291Messaggio myfisite
ven 20 lug 2018, 9:36

paofie ha scritto:
ven 20 lug 2018, 9:29
Come vecchio laureato in scienze della produzione animale purtroppo non posso che confermare.
A tal proposito agevolo:

Immagine
Marco A.

Avatar utente
emulatore
Messaggi: 724
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 8:33
Località: Torino

Re: Follia o Fantascienza?

Messaggio: # 3293Messaggio emulatore
ven 20 lug 2018, 11:41

Queste cose non voglio leggerle nemmeno per scherzo. La violenza non è MAI giustificabile, e non permetto in alcun modo che venga veicolata in queste pagine.
Perdonate tutti il piccolo Off Topic ma è doveroso e prometto di non continuare ulteriormente:
Alessio, mi fa sorridere la tua affermazione.
Senza offesa alcuna ci mancherebbe altro, però se riflettessi su quello che leggi invece di rispondere a casaccio, scopriresti un mondo parallelo al tuo in cui le persone, a volte, usano eufemismi ed "esagerazioni" per rendere un concetto.
Il fatto che tu dica "neanche per scherzo" purtroppo non posso accettarlo, mi spiace.
Ma ti pare che giustifichi la violenza?
Dire che ho veicolato la violenza significa che hai mal interpretato le mie parole.
Ti prego, puoi contribuire (si, anche gli amministratori) a rendere questo forum un luogo più piacevole imparando a leggere "tra le righe" ed evitando di sparare frasi nonsense.
Era ovvio che fosse un eufemismo, una battuta, una figura retorica, un'iperbole.
Confidando nella capacità di ognuno di saper distinguere lo scopo e le finalità di una semplice frase, alla prossima obiezione senza senso non mi scomodo nemmeno a rispondere perchè mi pare ridicolo ;)
Permettetemi una licenza poetica: minchiate, spazzatura!!
Per me che sono del settore il problema è uno solo e si chiama carboidrati......se avessero sparato sulla pasta gli avrei dato ragione......alimento per me dannoso coniugato nell'alimentazione come si fa in Italia, dove si mangia tutti i giorni e in abbondanza....ma bisognerebbe entrate nel merito e fare molti distinguo, cosa che mi scoccia....
In Sardegna, che è la patria dei centenari mangiano formaggio pure di notte!!
È chiaro che non bisogna esagerare nel mangiarlo, ma è un alimento assolutamente salutare. Formaggi e olio di oliva non hanno mai fatto venire il diabete o il cancro a nessuno, ma scherziamo? Sono gli zuccheri semplici e i carboidrati raffinati come la pasta a creare grandissimi problemi in quanto creano picchi glicemici che mettono in crisi la capacità dell'organismo di utilizzarli a scopo energetico e per il ripristino del glicogeno muscolare. È evidente che ci sono interessi dietro.....
Il problema è che, secondo me, esistono studi che dicono tutto e il contrario di tutto a seconda dei finanziamenti.......
Ma ormai si affermano sempre più concetti volti a ridurre il quantitativo di zuccheri e carboidrati, a favore di grassi e proteine. Grassi soprattutto insaturi, ma qualcuno rivaluta anche i saturi.
Poi è importantissimo il consumo di fibra alimentare, che deve essere abbondante e accompagnare ogni pasto principale, se non anche gli spuntini, con la frutta, e di probiotici intestinali, sotto forma di yogurt, kefir e chi più ne ha più ne metta.
Infine non dimentichiamo lo stile di vita, sul quale l'alimentazione andrebbe tarata. Non esiste un'alimentazione valida per tutti, ma va regolata come fa un sarto con i vestiti a seconda dello stile di vita e della genetica.
Mettere in discussione pure l'olio extravergine di oliva è da pazzi, così come i grandi formaggi artigianali che si producono in Italia, veri gioielli alimentari.
Concordo Filippo e mi fa piacere che tu abbia citato proprio la Sardegna.
Come dicevi è la patria dei centenari e, come da tradizione, tra le basi della loro dieta ci sono pecorino e maiale.
Bisognerebbe piuttosto sensibilizzare sull'uso degli zuccheri semplici, vero problema e causa di malattie metaboliche, altro che grassi....
Tra l'altro i grassi rivestono un'importantissima funzione a livello cellulare.
Per intenderci: preferisco accompagnare delle patatine fritte con un pò di maionese e una birra, piuttosto che con fiumi di salsa barbecue o ketchup e una coca cola, nelle quali è presente una quantità importante di zuccheri.
La maionese (in quanto grassa) in abbinamento alle patatine, contribuisce ad abbassare l'indice glicemico totale del pasto.
Stessa cosa dicasi per una spolverata di parmigiano su un piatto di pasta o per un tocchetto di parmigiano o una bistecca come seconda portata.
Io per primo dovrei e mi piacerebbe essere più competente in merito per poter migliorare la mia salute in futuro ma il tema alimentazione è un argomento molto difficile poichè basato essenzialmente sulla chimica e sulla conoscenza delle funzioni metaboliche, eppure, probabilmente più di tutti, è l'argomento su cui sempre più persone si sentono esperte, complici soprattutto fantomatiche diete e mode nazionalsocialiste nonchè disinformazione dilagante.
Emmanuele

Avatar utente
emulatore
Messaggi: 724
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 8:33
Località: Torino

Re: Follia o Fantascienza?

Messaggio: # 3294Messaggio emulatore
ven 20 lug 2018, 11:44

myfisite ha scritto:
ven 20 lug 2018, 9:36
paofie ha scritto:
ven 20 lug 2018, 9:29
Come vecchio laureato in scienze della produzione animale purtroppo non posso che confermare.
A tal proposito agevolo:

Immagine
Bello.
Mi indicheresti per favore il link da cui hai preso le informazioni?
Emmanuele

Avatar utente
myfisite
Site Admin
Messaggi: 958
Iscritto il: sab 10 feb 2018, 15:13
Località: Prov. Milano

Re: Follia o Fantascienza?

Messaggio: # 3296Messaggio myfisite
ven 20 lug 2018, 12:04

Questa scansione è presa da una pubblicazione, se vuoi i dati aggiornati vai direttamente al loro sito:

http://www.who.int/about/finances-accou ... n.pdf?ua=1
Marco A.

Avatar utente
emulatore
Messaggi: 724
Iscritto il: ven 16 feb 2018, 8:33
Località: Torino

Re: Follia o Fantascienza?

Messaggio: # 3298Messaggio emulatore
ven 20 lug 2018, 12:27

myfisite ha scritto:
ven 20 lug 2018, 12:04
Questa scansione è presa da una pubblicazione, se vuoi i dati aggiornati vai direttamente al loro sito:

http://www.who.int/about/finances-accou ... n.pdf?ua=1
Vedo invischiati Bayer, Glaxo e Johnson & Johnson.

Nulla di buono insomma.....
Emmanuele

Avatar utente
fantabaffo
Site Admin
Messaggi: 839
Iscritto il: gio 8 feb 2018, 18:24
Località: Verona

Re: Follia o Fantascienza?

Messaggio: # 3304Messaggio fantabaffo
ven 20 lug 2018, 17:26

emulatore ha scritto:
ven 20 lug 2018, 11:41
se riflettessi su quello che leggi invece di rispondere a casaccio,
emulatore ha scritto:
ven 20 lug 2018, 11:41
scopriresti un mondo parallelo al tuo
emulatore ha scritto:
ven 20 lug 2018, 11:41
imparando a leggere "tra le righe"
emulatore ha scritto:
ven 20 lug 2018, 11:41
evitando di sparare frasi nonsense.
emulatore ha scritto:
ven 20 lug 2018, 11:41
Confidando nella capacità di ognuno di saper distinguere lo scopo e le finalità di una semplice frase
Caro Emmanuele, a volte è sufficiente ammettere le cose, ti faccio un esempio: "la mia era una figura allegorica un po' forte, se qui non è gradita la evito". Dopotutto, "far piazza pulita delle multinazionali con delle bombe al napalm" lo hai scritto tu, e trovo che sia una iperbole adeguata ad una discussione da bar con amici stretti; lo è un po' meno in un ambito sociale più ambio e fondato sulla pacatezza ed il rispetto.
Soprattutto, trovo ricca di spunti di riflessione la tua frase, spunti approfonditi sul ruolo delle multinazionali negli equilibri economici mondiali e sull'influenza che esercitano nella vita privata e sociale dei cittadini; riflessioni profonde, preparate e pertinenti.

Risponderò con più calma alle tue singole frasi, con le quali alla "sparatona" a livelli mondiali hai aggiunto delle belle offese personali (che io non ho MAI perpetrato al tuo cospetto), non appena il tempo me lo concederà.

Riprendo però questo:
emulatore ha scritto:
ven 20 lug 2018, 11:41
Ti prego, puoi contribuire (si, anche gli amministratori) a rendere questo forum un luogo più piacevole imparando a leggere "tra le righe" ed evitando di sparare frasi nonsense.
Sai, io non ritengo di essere meglio di nessun altro, anzi sono fermamente convinto che altre persone potrebbero moderare questo forum molto meglio di me.
Non ti conosco (e quindi non so se "rispondi a casaccio", se sei a conoscenza di "un mondo parallelo al tuo", se hai già "imparato a leggere tra le righe", o se sai "distinguere lo scopo e le finalità di una semplice frase"), ma se ritieni di saper gestire questo forum meglio di me, ti cedo ben volentieri la mia posizione: se fa bene al forum, io sono il primo ad esserne felice.

Dimenticavo:
emulatore ha scritto:
ven 20 lug 2018, 11:41
alla prossima obiezione senza senso non mi scomodo nemmeno a rispondere perchè mi pare ridicolo ;)
Qui dici bene: se ti produrrai in nuove sparate come quella delle bombe al napalm o in altre frasi volte ad offendere (anche se "tra le righe" come dici tu) potrai evitarti la scomodità o la ridicolaggine di rispondere.

Mi scuso per questo post con gli utenti del forum: non è mai piacevole subire attacchi "tra le righe" in pubblico per il fatto che si svolge il proprio "lavoro", e ad un attacco pubblico si deve purtroppo rispondere in pubblico.
Alessio

Rispondi