Pagina 1 di 2

F1

Inviato: mar 19 feb 2019, 22:01
da Filippo
Qualcuno appassionato di F1?
Come vedete quest'inizio di stagione con i test a Barcellona?

Re: F1

Inviato: mer 20 feb 2019, 10:06
da emulatore
Io ero un grande appassionato di F1 ma sono un grande appassionato di automobilismo in generale.
Amo le 4 ruote e da qualche anno mi sono appassionato molto alle gare endurance e credo di essere uno dei pochi che rimane sveglio 24 ore per seguire la gara di Le Mans :D

Ho scritto "ero appassionato" perchè non mi perdevo una gara di F1 neanche per idea.
Da un pò di anni a questa parte invece, l'introduzione di regole assurde fatte da gente annoiata e che di motori capisce ben poco nonchè varie modifiche alle auto che non ho gradito poi tanto, mi hanno fatto perdere quasi del tutto l'interesse verso uno sport che "era" bellissimo ed affascinante.
Lo spettacolo è andato letteralmente a farsi benedire.

I tempi in cui Senna prendeva curve a 330 Km/h tenendo il volante con una sola mano o, più recentemente, i tempi in cui Schumacher vinceva le gare con pioggia battente e pneumatici da asciutto ormai sono andati.
Non mi piace vivere di nostalgia e ricordi, semplicemente l'attuale F1 lo trovo uno sport noioso gestito da ricchi annoiati.

Questo ovviamente è il mio parere.

Re: F1

Inviato: mer 20 feb 2019, 11:51
da fantabaffo
emulatore ha scritto:
mer 20 feb 2019, 10:06
....... l'introduzione di regole assurde fatte da emeriti cretini ed inetti......
.........uno sport noioso gestito da ricchi cretini........
Al di là dell'opinione in merito alla noia dell'attuale F2, che condivido appieno, e del fatto che come te la seguivo assiduamente in tempo ed ora invece non più.
Al di là del fatto che siamo tutti politici, allenatori, stilisti....al bar.
Al di là del fatto che tu stesso dici "I tempi in cui Senna prendeva curve a 330 Km/h tenendo il volante con una sola mano" , evidenziando chiaramente quali sono alcuni dei motivi che portano fisiologicamente a regolamenti sempre più stringenti e negativi per l'impatto sul pubblico di uno sport, purtroppo, pericoloso.

Oltre a tutto ciò, mi tocca purtroppo ripetermi:
Nel nostro forum sono ben accette le opinioni, di qualsiasi tipo, purché serie e motivate, e purché non offensive, prive di provocazioni o epiteti rivolti alle persone.
Non sono, invece bene accette esposizioni volgari, offensive, provocatorie, discriminatorie.
QUESTA REGOLA VALE SEMPRE E PER CHIUNQUE.
Il prossimo messaggio che rispecchi una di queste caratteristiche, o comunque altre che non si addicano al clima di rispetto tra le persone che cerchiamo sempre di perseguire, verrà cancellato.

Re: F1

Inviato: mer 20 feb 2019, 13:27
da emulatore
Credevo che la giusta regola del forum fosse relativa ai partecipanti del forum.
Beh, mi scuso per la piccola disattenzione e ho già modificato il messaggio.

Probabilmente saremo anche tutti allenatori ed opinionisti da Bar, ma sta di fatto che è comunque lecito esprimere opinioni e pensieri, altrimenti tutti zitti allo stadio o davanti alla TV........nemmeno in un film di fantascienza.

Tornado alla F1, le regole messe in atto negli ultimi anni più che sulla sicurezza generale (pochissimo) influiscono sulle strategie (molto) da adottare nel pre-gara, ma finisce li.
Regole e strategie che però hanno tolto spettacolo e questo indipendentemente dal fatto che Senna guidasse in curva con una sola mano, con i piedi o con 3 mani.
Anni fa, il waltzer nei box tra rifornimenti improvvisi e quantitativi di carburante fortemente variabili davvero potevano determinare una vittoria e lo spettacolo così come i colpi di scena erano assicurati e senza nessun risvolto negativo sulla sicurezza dei piloti.

Le nuove regole e strategie non hanno migliorato la sicurezza dei piloti, quello semmai è dovuto agli incredibili materiali e alla costruzione magnifica delle cellule di sicurezza delle F1 così come all'elettronica e ad importanti modifiche su alcuni circuiti.

Oggi le auto in F1 sono comunque dei mostri avendo un elevato rapporto peso/potenza per via della riduzione drastica delle cilindrate, altro aspetto a me non gradito ma di cui posso capirne i naturali risvolti verso il mercato attuale dell'auto.
Dopo tutto in F1 così come nelle gare Endurance, si fa continua ricerca per applicare nuove tecnologie alle auto dedicate al mercato consumer.

I motori con meno cavalli e cilindrata inferiore hanno certamente ridotto le velocità massime raggiunte su alcuni circuiti, ma, se scoppia una gomma e se ci sono dei detriti scivolosi, il fatto che tu stia correndo a 330 o a 360 diventa del tutto irrilevante.

Re: F1

Inviato: mer 20 feb 2019, 21:02
da Filippo
Il fatto che la F1 abbia perso spettacolarità rispetto al passato è vero, infatti anch'io prima la seguivo con maggiore interesse. Però molto della perdita di fascino è forse quasi un qualcosa di inevitabile ai nostri giorni, a causa dell'iper applicazione di mezzi tecnologici, economici ed umani. Quella che una volta era una realizzazione artigianale dovuta all'estro di pochi ingegneri, adesso è frutto di studi al computer e di conoscenze minuziose sui vari aspetti tecnologici. Ahimè penso che i tempi andati non possano più tornare perché non c'è più spazio per il colpo di genio, l'improvvisazione, l'originalità.... Dietro ogni monoposto di formula uno c'è un esercito di progettisti e una montagna di risorse finanziarie oltre che di conoscenze acquisite. Con qualsiasi regolamento penso che questi eserciti e queste montagne riuscirebbero a ridurre la spettacolarità ottimizzando le prestazioni. Anche i piloti, a parte forse uno, si sono avvicinati nelle prestazioni probabilmente perché è più facile guidare queste macchine. Però seguo sempre con piacere la F1, soprattutto se la Ferrari va bene, come sembra quest'anno.
Primeggiare in questa formula uno è comunque un grandissimo merito, perché tecnicamente il livello è spaventoso e la competizione feroce, e un po'di orgoglio nazionale, con questa linea green e italiana implementata dalla Ferrari nell'era Marchionne, c'è.

Re: F1

Inviato: mer 20 feb 2019, 21:11
da Gianfranco
Mollate la formula uno e godetevi il motomondiale... Qui le emozioni ci sono ancora.

Re: F1

Inviato: mer 20 feb 2019, 21:47
da Filippo
Il motomondiale pure è interessante, ma un po'meno da quando Valentino non compete più per vincere.
Io sono motociclista, anche se non più incallito e scapestrato come qualche tempo fa.....

Re: F1

Inviato: gio 21 feb 2019, 8:42
da emulatore
Non si dirvi perchè ma non sono mai stato un grande amante delle moto....non so se dire per fortuna o purtroppo.
Su Valentino Rossi inoltre, ho la mia opinione, piuttosto impopolare, che però in questa discussione terrò per me.
Anche i piloti, a parte forse uno, si sono avvicinati nelle prestazioni probabilmente perché è più facile guidare queste macchine.
Si sono d'accordo, è vero.
Tra l'altro con le ultime modifiche il carico aerodinamico è aumentato molto, ci sarà una spinta verso il basso di altri 50 kg!!!
In curva ste auto diventano dei missili terra aria.
Sono curioso di vedere a che velocità prenderanno l'Eau Rogue a SPA :D

Re: F1

Inviato: gio 21 feb 2019, 16:22
da fantabaffo
emulatore ha scritto:
mer 20 feb 2019, 13:27
Probabilmente saremo anche tutti allenatori ed opinionisti da Bar, ma sta di fatto che è comunque lecito esprimere opinioni e pensieri, altrimenti tutti zitti allo stadio o davanti alla TV........nemmeno in un film di fantascienza.
A mio avviso è "fantascienza" sentirsi così tanto superiori a dei professionisti del settore (e mi permetto di immaginare che tu non lo sia), da poterli definire "cretini" ed "inetti", senza neppure conoscer loro (suppongo anche che tu non li conosca di persona), né conoscere approfonditamente tutte le dinamiche, i vincoli, le problematiche tecniche e legali che devono essere prese in causa durante i processi decisionali.
Libertà al 100%, ma se dai ad una persona del "cretino" devi quantomeno argomentare approfonditamente, mentre qui nemmeno conosciamo i nomi :D :D

Comunque, dai, ci siamo capiti!
Filippo ha scritto:
mer 20 feb 2019, 21:02
Il fatto che la F1 abbia perso spettacolarità rispetto al passato è vero, infatti anch'io prima la seguivo con maggiore interesse. Però molto della perdita di fascino è forse quasi un qualcosa di inevitabile ai nostri giorni, a causa dell'iper applicazione di mezzi tecnologici, economici ed umani. Quella che una volta era una realizzazione artigianale dovuta all'estro di pochi ingegneri, adesso è frutto di studi al computer e di conoscenze minuziose sui vari aspetti tecnologici. Ahimè penso che i tempi andati non possano più tornare perché non c'è più spazio per il colpo di genio, l'improvvisazione, l'originalità.... Dietro ogni monoposto di formula uno c'è un esercito di progettisti e una montagna di risorse finanziarie oltre che di conoscenze acquisite. Con qualsiasi regolamento penso che questi eserciti e queste montagne riuscirebbero a ridurre la spettacolarità ottimizzando le prestazioni. Anche i piloti, a parte forse uno, si sono avvicinati nelle prestazioni probabilmente perché è più facile guidare queste macchine. Però seguo sempre con piacere la F1, soprattutto se la Ferrari va bene, come sembra quest'anno.
Primeggiare in questa formula uno è comunque un grandissimo merito, perché tecnicamente il livello è spaventoso e la competizione feroce, e un po'di orgoglio nazionale, con questa linea green e italiana implementata dalla Ferrari nell'era Marchionne, c'è.
Trovo estremamente ragionevole e sensato questo punto di vista: il miglioramento tecnologico ha portato con sé moltissimi passi avanti, ma per lo stesso fatto che il "limite fisico" è molto più vicino, è molto ridotto il campo di azione che, un tempo, generava lo spettacolo.

Re: F1

Inviato: gio 21 feb 2019, 18:55
da emulatore
fantabaffo ha scritto:
gio 21 feb 2019, 16:22
A mio avviso è "fantascienza" sentirsi così tanto superiori a dei professionisti del settore (e mi permetto di immaginare che tu non lo sia), da poterli definire "cretini" ed "inetti", senza neppure conoscer loro (suppongo anche che tu non li conosca di persona), né conoscere approfonditamente tutte le dinamiche, i vincoli, le problematiche tecniche e legali che devono essere prese in causa durante i processi decisionali.
Libertà al 100%, ma se dai ad una persona del "cretino" devi quantomeno argomentare approfonditamente, mentre qui nemmeno conosciamo i nomi :D :D
Ho le mie ragioni Alessio.
Il tuo discorso l’ho capito, ma perlomeno Ecclestone è un ex pilota, adesso invece è tutto nelle mani di un mero imprenditore.
Nulla di più.
Non è un ex pilota, non è un meccanico, non è un ingegnere, non proviene da una famiglia che ha avuto voce in capitolo per ciò che riguarda i motori e le competizioni in genere.
Solo un imprenditore e come tale non può avere le competenze che aveva Ecclestone in un campo storico e complicato come la F1.
Forse non capirò di F1 ma ho vissuto situazioni simili in aziende di altro tipo in cui prendeva le redini uno che con quel lavoro ci stava come i cavoli a merenda...ed i risultati sono stati evidenti.
E per capire questo non servono complicate operazioni matematiche ma solo logica e pensiero.

Poi mi pareva di aver modificato il messaggio giusto?
Quindi, dai su, evita di quotare parole che ho cancellato e sostituito con altre più “consone” ;)
Mi sono già scusato.

Te lo chiedo per favore.

Re: F1

Inviato: gio 21 feb 2019, 19:05
da fantabaffo
emulatore ha scritto:
gio 21 feb 2019, 18:55
fantabaffo ha scritto:
gio 21 feb 2019, 16:22
A mio avviso è "fantascienza" sentirsi così tanto superiori a dei professionisti del settore (e mi permetto di immaginare che tu non lo sia), da poterli definire "cretini" ed "inetti", senza neppure conoscer loro (suppongo anche che tu non li conosca di persona), né conoscere approfonditamente tutte le dinamiche, i vincoli, le problematiche tecniche e legali che devono essere prese in causa durante i processi decisionali.
Libertà al 100%, ma se dai ad una persona del "cretino" devi quantomeno argomentare approfonditamente, mentre qui nemmeno conosciamo i nomi :D :D
Ho le mie ragioni Alessio.
Il tuo discorso l’ho capito, ma perlomeno Ecclestone è un ex pilota, adesso invece è tutto nelle mani di un mero imprenditore.
Nulla di più.
Non è un ex pilota, non è un meccanico, non è un ingegnere, non proviene da una famiglia che ha avuto voce in capitolo per ciò che riguarda i motori e le competizioni in genere.
Solo un imprenditore e come tale non può avere le competenze che aveva Ecclestone in un campo storico e complicato come la F1.
Forse non capirò di F1 ma ho vissuto situazioni simili in aziende di altro tipo in cui prendeva le redini uno che con quel lavoro ci stava come i cavoli a merenda...ed i risultati sono stati evidenti.
E per capire questo non servono complicate operazioni matematiche ma solo logica e pensiero.

Poi mi pareva di aver modificato il messaggio giusto?
Quindi, dai su, evita di quotare parole che ho cancellato e sostituito con altre più “consone” ;)
Mi sono già scusato.

Te lo chiedo per favore.
No, guarda, non girare la frittata, io ho risposto a questa tua frase, che infatti ho citato PRIMA della mia risposta: "Probabilmente saremo anche tutti allenatori ed opinionisti da Bar, ma sta di fatto che è comunque lecito esprimere opinioni e pensieri, altrimenti tutti zitti allo stadio o davanti alla TV........nemmeno in un film di fantascienza. "
Hai modificato il messaggio, e poi provato a tacciarci di limitare le opinioni: ho DOVUTO ri-citare la cosa SPECIFICA che ho moderato, non certo l'opinione.

Te l'ho chiesto prima io per favore di non innescare inutili polemiche, ma a quanto pare vuoi per forza avere l'ultima parola: niente paura, te la lascio, non risponderò oltre a questo messaggio ;)

Re: F1

Inviato: mer 27 feb 2019, 0:04
da Filippo
Hai capito la Mercedes?!?!
La prima settimana di test a Barcellona ha presentato una macchina completamente camuffata e giù a dire come è forte la Ferrari di qua, come sono bravi in Ferrari di là, la Ferrari è un missile, noi abbiamo qualche problema etc etc....
Nella seconda settimana di test (questa) hanno presentato una macchina completamente nuova molto più spinta e performante....
Praticamente hanno preso per il c..... la Ferrari simulando anche impostazioni aerodinamiche opposte a quelle reali adottate!!
Mai visto un camouflage del genere, praticamente hanno perso un bel po'di tempo e anche di soldi solo per depistare gli avversari!
Ma che figli ...... ehm Ma che bravi ragazzi! :D

Re: F1

Inviato: mer 27 feb 2019, 11:43
da emulatore
Filippo ha scritto:
mer 27 feb 2019, 0:04
Hai capito la Mercedes?!?!
La prima settimana di test a Barcellona ha presentato una macchina completamente camuffata e giù a dire come è forte la Ferrari di qua, come sono bravi in Ferrari di là, la Ferrari è un missile, noi abbiamo qualche problema etc etc....
Nella seconda settimana di test (questa) hanno presentato una macchina completamente nuova molto più spinta e performante....
Praticamente hanno preso per il c..... la Ferrari simulando anche impostazioni aerodinamiche opposte a quelle reali adottate!!
Mai visto un camouflage del genere, praticamente hanno perso un bel po'di tempo e anche di soldi solo per depistare gli avversari!
Ma che figli ...... ehm Ma che bravi ragazzi! :D
Strategie e bluff.
Ci sta ;)

Re: F1

Inviato: mar 12 mar 2019, 21:16
da Raf
emulatore ha scritto:
mer 20 feb 2019, 10:06
Io ero un grande appassionato di F1 ma sono un grande appassionato di automobilismo in generale.
Amo le 4 ruote e da qualche anno mi sono appassionato molto alle gare endurance e credo di essere uno dei pochi che rimane sveglio 24 ore per seguire la gara di Le Mans :D

Ho scritto "ero appassionato" perchè non mi perdevo una gara di F1 neanche per idea.
Da un pò di anni a questa parte invece, l'introduzione di regole assurde fatte da gente annoiata e che di motori capisce ben poco nonchè varie modifiche alle auto che non ho gradito poi tanto, mi hanno fatto perdere quasi del tutto l'interesse verso uno sport che "era" bellissimo ed affascinante.
Lo spettacolo è andato letteralmente a farsi benedire.

I tempi in cui Senna prendeva curve a 330 Km/h tenendo il volante con una sola mano o, più recentemente, i tempi in cui Schumacher vinceva le gare con pioggia battente e pneumatici da asciutto ormai sono andati.
Non mi piace vivere di nostalgia e ricordi, semplicemente l'attuale F1 lo trovo uno sport noioso gestito da ricchi annoiati.

Questo ovviamente è il mio parere.
Sono d'accordo pure io e sinceramente inizio ad apprezzare sempre più la formula E la trovo più innovativa e meno noiosa, pure i piloti sono più "umani".

Re: F1

Inviato: mer 13 mar 2019, 8:34
da emulatore
Raf ha scritto:
mar 12 mar 2019, 21:16
emulatore ha scritto:
mer 20 feb 2019, 10:06
Io ero un grande appassionato di F1 ma sono un grande appassionato di automobilismo in generale.
Amo le 4 ruote e da qualche anno mi sono appassionato molto alle gare endurance e credo di essere uno dei pochi che rimane sveglio 24 ore per seguire la gara di Le Mans :D

Ho scritto "ero appassionato" perchè non mi perdevo una gara di F1 neanche per idea.
Da un pò di anni a questa parte invece, l'introduzione di regole assurde fatte da gente annoiata e che di motori capisce ben poco nonchè varie modifiche alle auto che non ho gradito poi tanto, mi hanno fatto perdere quasi del tutto l'interesse verso uno sport che "era" bellissimo ed affascinante.
Lo spettacolo è andato letteralmente a farsi benedire.

I tempi in cui Senna prendeva curve a 330 Km/h tenendo il volante con una sola mano o, più recentemente, i tempi in cui Schumacher vinceva le gare con pioggia battente e pneumatici da asciutto ormai sono andati.
Non mi piace vivere di nostalgia e ricordi, semplicemente l'attuale F1 lo trovo uno sport noioso gestito da ricchi annoiati.

Questo ovviamente è il mio parere.
Sono d'accordo pure io e sinceramente inizio ad apprezzare sempre più la formula E la trovo più innovativa e meno noiosa, pure i piloti sono più "umani".
La formula E è il futuro, la base di partenza e ricerca per le auto elettriche.
Ma devo dirti la verità, la seguo poco e probabilmente meriterebbe la stessa attenzione mediatica della F1.
Una cosa che però non trova affatto il mio consenso è la limitazione della velocità a 225 Km/h.
Dicono ci sia necessità di limitare un pò la velocità in circuiti cittadini.....ma quando poi penso alla F1 che corre a Montecarlo, beh, hai capito dai.......
225 Km/h su asfalto, per un'auto da corsa, è come andare ai 130 con le nostre auto.
Mica parliamo di rally.....

Re: F1

Inviato: mer 13 mar 2019, 19:06
da Raf
Non sapevo fosse limitata a 225 però probabilmente esiste un motivo valido....di sicuro il problema sta nella durata e prestazione delle batterie.... vedrai che tra un paio d'anni l'asticella velocità si innalzerà e non di poco!!!

Re: F1

Inviato: ven 15 mar 2019, 10:22
da pasgal
Amo e seguo la formula 1. Già mi sono fissato con Leclerc.

Amavo tanto anche la Vela, ai tempi di Azzurra, prima, e Luna Rossa dopo. Non facevo 24 ore per seguire la gara, come sopra detto, ma facevo tutte le nottate per seguire le gare che a volte venivano pure rinviate di ore per mancanza di vento...aspettavo!

Re: F1

Inviato: dom 17 mar 2019, 9:24
da Filippo
Che batosta la Ferrari!
Ma non doveva essere la favorita??
Mi sono stancato di questi crucchi sempre davanti......

Re: F1

Inviato: mar 19 mar 2019, 23:30
da emulatore
Se il buongiorno si vede dal mattino........

Ad ogni modo, tornando al discorso dei recenti regolamenti e del fatto che la F1 abbia perso tanto sotto tanti aspetti, ho casualmente scoperto che il mio pensiero in merito, non sapendo nè leggere nè scrivere, praticamente va a braccetto con quello del buon vecchio Ecclestone che in un’intervista ha detto:

“Credo che dobbiamo liberarci da tutti quegli stupidi regolamenti che impediscono moltissime cose ai piloti e alle persone che costruiscono le macchine.
È diventato il campionato degli ingegneri, non dei piloti.
Sono loro che devono guidare le macchine, che devono vincere le gare e ottenere un merito per ciò che fanno”.

Re: F1

Inviato: gio 21 mar 2019, 0:06
da pasgal
Problemi di gomme (gialle) e di asfalto, di sicuro dopo il cambio gomme, Vettel non aveva più lo stesso passo, ossia quello della Mercedes. Ottimo Leclerc. Il prossimo GP, cambia la musica.

Re: F1

Inviato: sab 30 mar 2019, 23:37
da Filippo
La musica sembra effettivamente cambiata.
Forza Ferrari, forza Leclerc!

Re: F1

Inviato: lun 1 apr 2019, 10:08
da Filippo
Bella gara, piena di sorpassi e colpi di scena come non capitava da tempo, anche se con finale amaro....
Una delle cose che si sono capite è che con Vettel non si vincerà mai, Hamilton fa di lui ciò che vuole....
meno male che Leclerc sembra di un'altra pasta, le speranze Ferrari risiedono tutte in lui secondo me....cmq è dura, quando finalmente c'è un pilota con les pelotas, ci pensa la squadra a non garantire l'affidabilità......

Re: F1

Inviato: gio 2 mag 2019, 12:11
da Raf
In questi giorni di parla molto di Senna....che dire...era una persona fantastica...ma vi invito a visualizzare su YouTube un paio di video...
Il primo è quello di Hamilton che prova la McLaren MP4/4,
e l'altro è quello che paragona lo stole di guida tra Senna e Hamilton a Montecarlo, io le mie conclusioni le ho tratte ma no oggi già parecchi anni fa quando ancora i piloti erano piloti veri non oggetti/soggetti modaioli strapagati e fighettini che sono oggi..... probabilmente con un po' di pratica riesco pure io a guidare (anzi a farmi guidare) da una macchina di formula 1 odierna.....
Premessa: io la F1 non la seguo più da circa 15 anni e non se sono affatto pentito!!!
Chissà se qualcuno di voi la pensa come me.....

Re: F1

Inviato: gio 2 mag 2019, 15:24
da Filippo
Raf ha scritto:
gio 2 mag 2019, 12:11
In questi giorni di parla molto di Senna....che dire...era una persona fantastica...ma vi invito a visualizzare su YouTube un paio di video...
Il primo è quello di Hamilton che prova la McLaren MP4/4,
e l'altro è quello che paragona lo stole di guida tra Senna e Hamilton a Montecarlo, io le mie conclusioni le ho tratte ma no oggi già parecchi anni fa quando ancora i piloti erano piloti veri non oggetti/soggetti modaioli strapagati e fighettini che sono oggi..... probabilmente con un po' di pratica riesco pure io a guidare (anzi a farmi guidare) da una macchina di formula 1 odierna.....
Premessa: io la F1 non la seguo più da circa 15 anni e non se sono affatto pentito!!!
Chissà se qualcuno di voi la pensa come me.....
Prima guidare una macchina di formula 1 era una cosa molto impegnativa e la differenza tra i piloti era più evidente.
Senna era un pilota eccezionale, ma come fare a sapere se un Hamilton sarebbe stato allo stesso livello con quelle macchine..... impossibile saperlo. Adesso le differenze tra piloti sono meno marcate, e due/tre decimi al giro già sono molto.
Prima a volte si guidava con una mano sola perché l'altra era sul cambio.....
Le macchine adesso sono troppo performanti e facili da guidare, contano meno il pelo sullo stomaco e l'abilità tecnica di guida.

Re: F1

Inviato: ven 3 mag 2019, 8:04
da emulatore
Sul fatto che conti meno il pelo sullo stomaco non sono propriamente d'accordo.
Saranno anche auto performanti e incollate all'asfalto ma è sempre il pilota a portarle al limite e, più il limite si sposta, più si riduce il margine di tolleranza che divide una traiettoria perfetta da uno schianto sul muretto a 300 Km/h.
Ad ogni modo, quando ci fu l'addio di Shumacher piano piano ho smesso di seguire le gare fino ad arrivare ad oggi che non so nemmeno quando ci sarà il prossimo GP e chi è in testa alla classifica piloti.