XPC6500 piccola ma importante modifica "fai da te" (i)

Accorgimenti e piccole modifiche per ottenere il meglio da progetti validi - Tricks to get the best out of good hi-fi equipments
Rispondi
Avatar utente
M.Ambrosini
Site Admin
Messaggi: 1608
Iscritto il: ven 9 feb 2018, 7:10
Località: Ravenna
Contatta:

XPC6500 piccola ma importante modifica "fai da te" (i)

Messaggio: # 265Messaggio M.Ambrosini
ven 2 mar 2018, 13:46

Rilevante sul suono di questo apparecchio che di serie presenta un gap causato da chiamiamole "opportunita' commerciali".
Nulla va aggiunto ma un paio di cose vanno tolte e per farlo si genera un piccolo inconveniente estetico.
Si tratta per iniziare di togliere il biadesivo da sotto il tappetino del giradischi operazione che comporta purtroppo lo "spiegazzamento" del cerchietto metallico incollato sopra....dipende da quanta manualità avete ma indenne purtroppo non sarà a fine lavoro. Il biadesivo va rimosso con cura sia dal tappetino che dal piatto. Una volta rimosso il tappetino vi trovate di fronte alla seconda cosa che va rimossa: il leveraggio che rimane tra tappetino e piatto e che è rimovibile solo se togliete il tappetino. Tale leveraggio impedisce che la testina vada ad appoggiarsi sul piatto in assenza di disco...alle massaie poteva venire utile, ad un appassionato che abbia un minimo di accortezza si spera di no.
La differenza è come al solito in termini di libertà...si perde quel pizzico di effetto monitor che questo apparecchio ha di serie ottenendo una freschezza paragonabile ad un rpc o ad un accoppiata ps1020+XV7500+T7500 o ps1020+x6500.

Sconsiglio ovviamente tale modifica a "quelli che...il CCI non esiste"...
_________________
Massimo


In Italia saremo in 3-4 persone ad avere questo compatto per cui non mi aspetto certo un'ondata di feedback ma se qualcuno ha provato e ne può dare riscontro a seguito farebbe cosa gradita.
_________________
Massimo


Ecco uno dei 4...
Premetto che ancora non ho fatto prove approfondite, comunque mi sento di consigliare agli altri 3 la modifica. Aria e profondità migliorano (sarà mica vero che il cci esiste???) e gli inconvenienti sono assolutamente trascurabili. Facendo attenzione il cerchietto si piega poco e torna a posto facilmente e la sicurezza serve solo col selettore su 45 giri.
L'unico dubbio che ho è se sia meglio rimuovere il leveraggio oppure bloccarlo e lasciarlo in sede per non sbilanciare il piatto, sempre che questo porti a differenze udibili...
Grazie Massimo.
_________________
Antonio


grunf ha scritto:
Ecco uno dei 4...
L'unico dubbio che ho è se sia meglio rimuovere il leveraggio oppure bloccarlo e lasciarlo in sede per non sbilanciare il piatto, sempre che questo porti a differenze udibili...
Grazie Massimo.


Le differenze, in peggio, le avresti se tenti di bloccarlo lasciandolo montato...la differenza di bilanciamento del piatto con o senza quell'accessorio penso che non l'abbiano neppure considerata in Grundig Very Happy

Grazie a te Antonio per il feedback e aspetto anche quello di un'altra persona che ha questo compatto ma che purtroppo è notoriamente poco propenso a scrivere anche se (mi diceva telefonicamente) ha trovato un buon metodo per togliere il tappetino senza spiegazzare il cerchietto...
Dieeegoooo.... Laughing
_________________
Massimo


Ciao Massimo, e buongiorno a Tutti.
Scrivo solo ora perche' come ti avevo accennato sono stato in Germania qualche giorno ritirando nell'occasione anche le Heco di cui ti avevo detto,se vuoi piu' avanti te ne parlero'.
Bene, innazitutto devo dire che nel mio caso lo XPC prima della modifica da te suggerita era secondo me quasi mediocre ,mi spiego, macchina meravigliosa, ( forse il piu' bel grundig mai costruito ) ma suono non all'altezza ,troppo frizzante poco trasparente e poco armonioso , da un confronto con lo xv 7500 il risultato era deludente, per fare un esempio, il 7500 ti invogliava ad alzare il volume d'ascolto lo XPC ad abbassare.
Quindi, fatta modifica , risultato strepitoso non esagero.
La sensazione di fastidio e' sparita , la profondita' e la trasparenza aumentata tanto da apprezzare in certe incisioni le misure fisiche dell'evento sonoro. fatica d'ascolto che prima era presente molto presente ora zero .
Direi suono bello armonioso trasparente al pari dei migliori Grundig.
Come ti dissi , l'ho fatto ascoltare anche ad un amico che conosceva il suono di prima dello XPC ,la prima cosa che ha detto mi ha chiesto se l'avevo cambiato, e concorda con me che ora e' piacevolissimo, pero' per la cronaca continua a preferire lo XV7500 in quanto dice essere leggermente piu' pastoso e riposante.
Per come la vedo io , credo che, se pur di poco, ora reputo migliore lo XPC, non so' spiegare bene ma lo trovo un po' piu' preciso .
Per concludere un'altra cosa che ho notato, trovo il registratore migliorato, spego, prima la registazione al riascolto denotava una certa asprezza rispetto alla sorgente, ora e' difficile molto difficile distinguere l'originale dal copiato.
Che dire , grazie a MASSIMO, una persona che secondo me sa il fatto suo,( ce ne sono poche) .

P.S.
Se puo' essere utile ,nel fare la modifica ho trovato un po' difficoltoso staccare il tappetino senza rovinare il cerchietto, ho risolto scaldando con un phon il piatto credo 70- 80 gradi , cosi' facendo si e' staccato senza problemi.
Grazie Massimo

Diego

Ci ho provato oggi col mio secondo esemplare...beh...avevi omesso di dire che occorre "manovrare" il piatto con le presine da cucina per evitare di scottarsi le dita e che...ci si fa letteralmente la sauna!
Comunque il risultato finale è ottimo direi...nessun "spiegazzamento" del cerchietto
_________________
Massimo

Rispondi